direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Melbourne due concerti della pianista italiana Lucia Brighenti

CONCERTI

Al Coasit, il 12 e 13 dicembre, due esibizioni dedicate alle musica italiana dal Barocco ai giorni nostri

MELBOURNE – Il Coasit di Melbourne (199 Faraday Street, Carlton) ospiterà il 12 e 13 dicembre due concerti della pianista italiana Lucia Brighenti, il primo dedicato all’influenza della musica italiana dal Barocco al Ventesimo secolo e il secondo dedicato alla musica italiana contemporanea. Entrambe le esibizioni sono previste alle ore 18.30, a ingresso libero.

Il programma del 12 dicembre prevede: Domenico Scarlatti (1660-1725) – Sonate; Gioacchino Rossini (1792-1868) – Une caresse à ma femme; Frederick Chopin (1810-1849) – 4 Ballate; Franz Liszt (1811-1886) – Italia dalle “Années de pèlerinage”; Nino Rota (1911-1979) – Preludi. Si tratta di un viaggio musicale attraverso tre secoli, in cui incontriamo compositori italiani che hanno avuto un ruolo importante nella storia della musica, ma anche compositori fortemente ispirati alla musica e alla cultura italiana.

Il 13 dicembre il repertorio includerà invece: Ildebrando Pizzetti (1880-1968) – Sogno; Ottorino Respighi (1879-1936) – Notturno; Alfredo Casella (1883-1947) – Deux Contrastes; Gian Francesco Malipiero (1882-1973) – Risonanze; Nino Rota (1911-1979) – Preludi; Niccolò Castiglioni (1932-1996) – Sonatina; Luciano Berio (1925-2003) – Six Encores. Questo concerto esplorerà la musica italiana e il suo sviluppo nel corso del XX secolo, con la presentazione di opere di alcuni dei compositori più famosi e di quelli meno conosciuti. I regimi totalitari del XX secolo hanno lasciato il segno nella storia di paesi come l’Italia e la Germania, non solo dal punto di vista storico e sociale, ma anche artistico.

Lucia Brighenti ha coltivato la sua passione per la musica sin da una giovane età. Dedicatasi inizialmente al repertorio solista, ha poi esplorato e approfondito la sua predilezione per la musica d’insieme con The Brio Duo, Zaphyre Duo, Trio con Brio e collaborando regolarmente con altri musicisti. Si è diplomata con lode al Conservatorio Statale “O. Respighi” di Latina sotto la guida di Maria Paola Manzi e ha conseguito un Master of Arts in Piano presso la Royal Academy of Music (Londra) con Michael Dussek e Carole Presland. Ha poi frequentato un corso di perfezionamento in musica da camera con il Trio di Parma e ha completato un corso di perfezionamento in pianoforte sotto la guida di Roberto Paruzzo, con una tesi sul lirismo italiano di Chopin. Ha partecipato a masterclass con musicisti quali Lluis Claret, Mario Brunello, Natalia Gutman, Maxim Vengerov, Kathryn Stott, Thomas Brandis, Helmut Deutsch, Angelika Kirschlager, Dirk Mommertz, Emanuele Arciuli e Frieder Berthold. Ha vinto vari premi in concorsi nazionali e internazionali. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform