direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A “l’Italia con Voi”, la vice ministro agli Esteri Emanuela Del Re sull’assistenza ai connazionali in questi mesi di emergenza sanitaria

RAI ITALIA

 

Rientrati da 121 paesi circa 111 mila connazionali, con 1190 operazioni tra voli commerciali speciali, traghetti e pullman: “Grazie a tutta la rete delle nostra ambasciate per il lavoro di squadra che ha dato risultati eccellenti”

 

ROMA – A “l’Italia con Voi”, la trasmissione di Rai Italia dedicata ai connazionali all’estero, la vice ministro agli Esteri Emanuela Del Re ha illustrato l’attività messa in campo dalla Farnesina per offrire assistenza ai connazionali in questi mesi di emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus.

Del Re parla di un “percorso complicato” e ricorda come “già dal 24 gennaio alla fine di febbraio abbiamo dovuto operare con l’unità di crisi della Farnesina una serie di rimpatri, in particolare dalla Repubblica popolare cinese e dal Giappone: si è trattato di 85 connazionali, alcuni dei quali bloccati nella città di Wuhan”.

“Dall’11 marzo la crisi si è acuita e quindi abbiamo dovuto cominciare un lavoro molto più complesso e di dimensioni molto più ampie, in cui l’unità di crisi è stata coinvolta a tempo record e 24 ore su 24 per far rimpatriare i nostri connazionali da circa 121 paesi. Ad oggi – segnala Del Re – sono potuti rientrare in Italia, tramite questa attività capillare, circa 111 mila connazionali con circa 1190 operazioni tra voli commerciali speciali, traghetti e pullman”.

L’operazione è stata complessa anche per le decisioni assunte sulla chiusura/apertura delle frontiere nazionali connesse con l’andamento dell’epidemia. “Ora stiamo assistendo un parziale ripristino dei collegamenti commerciali anche se i livelli di traffico sono molto diversi da quelli normali. Ci sono ancora situazioni molto complesse, in particolare – ricorda la Vice Ministro – legate all’America latina, ma sono previsti voli commerciali speciali effettuati da compagnie aeree europee, per esempio dal Perù e dal Venezuela, proprio per risolvere questi problemi”. Del Re ringrazia quindi “tutta la rete delle nostre ambasciate, che ha dato un’assistenza straordinaria ai nostri connazionali mettendosi a disposizione 24 ore su 24, con linee dedicate e siti specifici aperti appositamente. Un lavoro di squadra che ha dato risultati veramente eccellenti”.

La Vice Ministro si è poi soffermata sulla cooperazione italiana, in particolare in Africa, rilevando come sia necessario cambiare “la narrativa su questo continente che ha veramente molto da offrire, che è nostro partner nella cooperazione allo sviluppo e per uno sviluppo condiviso”. Ha infine ricordato che l’Italia si appresta ad assumere il prossimo anno la presidenza italiana del G20, al cui centro vi sarà l’organizzazione della conferenza delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform