direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“A colloquio con la medicina”, nuovo ciclo di incontri organizzato dal Consolato Generale d’Italia a Francoforte

ITALIANI ALL’ESTERO

Domani 14 dicembre il primo appuntamento: si parlerà di ossa con il dr. Vincenzo Mancuso  

 

FRANCOFORTE SUL MENO (Germania) – “A colloquio con la medicina”, nuovo ciclo di incontri organizzato dal Consolato Generale d’Italia a Francoforte.

Si terrà  domani sera 14 dicembre, alle ore 19:00, presso la sala Europa del Consolato di Francoforte la prima iniziativa del nuovo  ciclo di incontri dedicato ai connazionali ed agli amici tedeschi dal titolo “ A colloquio con la medicina”.

Una serie di incontri-colloquio col pubblico, a cadenza bimensile,  pensati  per informare e orientare la comunità italiana e gli amici dell’Italia sui temi medico-sanitari, alla quale parteciperanno personalità italiane di eccellenza dell’ambito della medicina che nella regione del Reno-Meno sono attive in posizioni apicali in molte strutture sanitarie pubbliche e private. Primo relatore della serata sarà il dott.dr. med. Vincenzo Mancuso che parlerà di: ““Conoscere ossa e articolazioni per mantenerle in forma. Cosa fare per scoprire e prevenire il cedimento dell’impalcatura ossea?”.

Con l’innalzamento dell’aspettativa di vita, aumentano anche le sfide medico-scientifiche per una adeguata lotta agli acciacchi che insidiano la nostra esistenza. Il movimento è vita e la vita è movimento. L’impalcatura portante del nostro corpo, cioè lo scheletro, viene pesantemente penalizzata sia da processi infiammatori che degenerativi. Artrite e artrosi iniziano in maniera subdola e ci accompagnano per sempre. Qui è possibile alleviare ed anche, in molti casi, prevenire individuando quei fattori che ne influenzano lo sviluppo. C’è però, un fattore che non si può influenzare: l’invecchiamento che è legato all’età. Ecco che si sviluppa l’ osteoporosi che notiamo dopo una frattura in seguito ad un trauma non tanto grave o la nostra altezza corporea si riduce. Un breve excursus cercherà di esporne cause, conseguenze e rimedi medico-chirurgici, nonché consigli utili per la prevenzione.

Il dottore Vincenzo Mancuso si è laureato in medicina e chirurgia all’università di Palermo proseguendo poi specializzazione e studi ulteriori in Germania, dove alla J.W. Goethe Università di Francoforte acquisisce il titolo di “Doktor der Medizin”. Ha lavorato anche alla BG-Unfallklinik di Francoforte , clinica cui per la prima volta in Europa negli anni ’90 viene utilizzato il robot per l’impianto di protesi artificiali dell’anca e del ginocchio. Le specializzazioni in chirurgia generale, ortopedia e traumatologia, nonché quella di medicina dello sport, seguono nel corso degli anni. Ha diretto ed è stato direttore medico, fino a gennaio 2017, nel centro di assistenza medica (MVZ) all’ ospedale “ St.Vinzenz Krankenhaus” di Hanau. (m.s./Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform