direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Bucarest, spettacoli italiani al Festival di Teatro per bambini

CULTURA

Dal 3 al 10 ottobre

 

BUCAREST – Il Teatro Ion Creanga di Bucarest presenta dal 3 al 10 ottobre l’undicesima edizione del Festival internazionale di Teatro per bambini “100, 1.000, 1.000.000 di racconti”. Tra gli invitati dell’attuale edizione – si legge in una nota dell’Istituto Italiano di Cultura di Bucarest – i teatri La Baracca Testoni Ragazzi, Teatro Prova, Antonio Panzuto, TAM Teatromusica e Principio Attivo dall’Italia, Roseland Musical e Markeliῆe dalla Spagna, The Puppet Theatre at the Crossroads (Slovacchia), Dansmakers Amsterdam (Olanda), The National Theatre of Monkey Country e Kunos Circus (Svizzera), Kabaré Púpala (Germania), Orna Porat Theatre (Israele) e, per la prima volta in Europa, Mandragora Circo dall’Argentina.

Il pubblico avrà inoltre la possibilità di seguire spettacoli di compagnie romene di teatro per bambini e ragazzi tra cui: il Teatro Ariel (Târgu Mureș), il Teatro della Gioventù (Piatra Neamț), il Teatro Excelsior (Bucarest), il Teatro Regina Maria – Compagnia Arcadia (Oradea) oppure il Teatro Arlechino (Brașov).

“Cento, mille, un milione di racconti”

L’apertura ufficiale del Festival avrà luogo sabato 3 ottobre al Teatro Excelsior, con la prima dello spettacolo del Teatro Ion Creanga “Spaima zmeilor”, un musical romeno realizzato da un’équipe di artisti (Gelu Colceag – regista, Ioana Pashca – scenografo, Stefan Lupu – coreografo, Călin Grigoriu – compositore). I migliori spettacoli e artisti saranno premiati sabato 10 ottobre al galà di chiusura del Festival. La giuria è formata da personalità del teatro dalla Romania e da altri Paesi: Slobodan Markovic (direttore del Festival internazionale dei Teatri per Bambini di Subotica, Serbia), Maria Zarnescu (critico), Emil Boroghina (direttore fondatore del Festival Internazionale di Teatro Shakespeare), Emilia Popescu (attrice) e Philippe Besson (regista, Germania). (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform