direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Bruxelles la premiazione del concorso “I migranti in Europa”

EUROPA E MIGRANTI
A Bruxelles la premiazione del concorso “I migranti in Europa”
Anche l’Italia tra i vincitori  dell’iniziativa rivolta agli studenti della scuole superiori europee per riflettere sul contributo dei migranti
BRUXELLES – Anche l’Italia tra i vincitori del concorso “I migranti in Europa”, iniziativa promossa dalla Commissione Europea per stimolare una riflessione sul contributo che i migranti offrono alla società nei diversi Paesi europei.
Gli studenti di istituti superiori specializzati in arte, grafica e comunicazione sono stati invitati a produrre degli elaborati – poster, fotografie, video – sul tema del concorso, invito a cui hanno risposto 777 istituti di istruzione terziaria presenti nei 28 Stati membri dell’UE.
I vincitori sono stati premiati da Cecilia Malmström, Commissario europeo per gli Affari Interni, che ha affermato di condividere “molte delle opinioni espresse nei lavori”: “il nostro atteggiamento nei confronti della diversità e dell’immigrazione – ha spiegato – dovrebbe basarsi sui fatti e non sugli stereotipi”.
Di seguito i vincitori:
Per la categoria “Miglior poster”: Better together, Andrea Raia, Fondazione Accademia di Comunicazione, Italia;
Migliore fotografia: Rue des Palmiers 80, Romi Cordivani, Institut des Hautes Etudes des Communications Sociales, Belgio;
Migliore video: My family’s migrations, Nadja Haugas e Martin Siilak, Kuressaare Ametikool, Estonia;
Premio del pubblico: My family’s migrations, Nadja Haugas e Martin Siilak, Kuressaare Ametikool, Estonia.
I vincitori sono stati selezionati tra le 1500 opere ricevute e i loro lavori saranno esposti sino al 31 ottobre presso l’edificio Berlaymont della Commissione, dove si è svolta la cerimonia di premiazione. Anche i cittadini europei sono stati invitati ad esprimere il loro voto per attribuire il premio del pubblico.
Gli istituti ai cui studenti è stato assegnato il primo premio in una delle tre categorie e il premio del pubblico hanno ricevuto un importo di 10.000 euro ciascuno, da utilizzare a fini educativi.
Con l’obiettivo di stimolare un dibattito costruttivo, lo stesso giorno della premiazione la Commissione ha organizzato anche una conferenza sull’immagine dei migranti nei media, che ha visto la partecipazione di giornalisti, rappresentanti della società civile, studiosi e responsabili delle strategie.
Secondo i dati di Eurostat, il 1º gennaio 2012 la popolazione dell’Unione europea si attestava sui 503,7 milioni di abitanti, pari a un aumento di 1,3 milioni rispetto al 2011. La popolazione in età lavorativa (dai 15 ai 64 anni) ammontava a 335,4 milioni nel 2012 e si prevede diminuirà nel corso dei prossimi 50 anni fino ad arrivare a 290,6 milioni nel 2060. Nel contempo viene segnalato l’indice di dipendenza demografica degli anziani, che ha raggiunto il 26,8% nel 2012 e dovrebbe aumentare in misura molto significativa fino a raggiungere il 52,6% entro il 2060. Sono 20,7 milioni i cittadini di Paesi terzi che vivono nell’Unione Europea, rappresentando circa il 4,1% del totale della sua popolazione. Nel 2011 è stato rilasciato un primo permesso di soggiorno a 2,5 milioni di cittadini di Paesi terzi. Nel 2012 il numero complessivo di domande di asilo è aumentato del 9,7% rispetto al 2011, per un totale di poco più di 330.000 (ben al di sotto del picco del 2001, quando si era arrivati a 425.000 domande. (Inform)
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform