direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Rientrati in Italia i militari feriti in Iraq

ITALIANI ALL’ESTERO

 

Di Maio: “Impegno dei nostri militari  nelle aree di crisi, contributo essenziale per difendere diritti, libertà e valori alla base  nostra Costituzione e del diritto internazionale”

 

ROMA – Sono rientrati in Italia i militari feriti nell’attentato in Iraq avvenuto il 10 novembre. Il C130 dell’Aeronautica militare, proveniente dalla base militare di Ramstein, in Germania, è atterrato alle 16,43 all’aeroporto militare di Ciampino. Ad accogliere i militari , insieme ai familiari, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio e il ministro della Difesa Lorenzo Guerinia Ciampino per accogliere i nostri militari feriti nell’attentato in Iraq. “Ci stringiamo a loro e alle loro famiglie, felici d i poterli riabbracciare – ha dichiarato il ministro Di Maio – . Siamo orgogliosi del lavoro che le nostre donne e i nostri uomini in uniforme svolgono con grande professionalità e coraggio ogni giorno nel mondo. Il loro impegno nelle aree di crisi rappresenta un contributo essenziale per difendere quei diritti, libertà e valori che stanno alla base della nostra Costituzione e del diritto internazionale”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform