direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Wop” , a San Giovanni Rotondo in scena una storia di emigrazione negli Stati Uniti

ITALIANI ALL’ESTERO

SAN GIOVANNI ROTONDO  (Foggia) –  A San Giovanni Rotondo l’8 febbraio andrà  in scena “Wop. Quando gli italiani erano WithOutPassport”

Lo spettacolo teatrale, scritto , diretto e interpretato da Oriana Fiumicino,  prende spunto dalla vera storia di Maria Petrucci, emigrata in America dal Sud Italia nei primi del ‘900 . Attraverso la voce di Maria , moglie del minatore Tommaso Petrucci, “Wop” racconta il “massacro di Ludlow” (Colorado) .Il  20 aprile 1914  ci fu una feroce repressione degli scioperi dei minatori. Persero la vita numerose persone, tra cui donne e bambini: 3 erano figli di Maria e Tommaso .

“Wop non è uno spettacolo, è un’esigenza. L’esigenza di raccontare di barche, di mare, di uomini in viaggio, di sogni infilati in una valigia di cartone”, spiega nelle note di regia Oriana Fiumicino protagonista in scena insieme a Roberto Pentassuglia e alla sua chitarra. Sullo sfondo, una scenografia realizzata dal sand artist Donatello Pentassuglia. “Wop” nel 2018 è stato finalista al  Premio nazionale di drammaturgia Donne e Teatro  e vincitore del Premio nazionale di drammaturgia Bianca Maria Pirazzoli .

Lo spettacolo è organizzato nell’ambito della rassegna TeatroVisione organizzata da Mo’l’estate Spirit Festival e Oskené-Oltre la scena e Cinecircolo Frassati, con il sostegno dell’Amministrazione comunale. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform