direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Visita in Albania del Vice Capo della Polizia italiana, Prefetto Vittorio Rizzi

COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

Incontro con i vertici di Governo e di Polizia albanesi. La missione fortemente voluta dall’Ambasciatore d’Italia a Tirana, Fabrizio Bucci

TIRANA – Il Vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza – Direttore Centrale della Polizia Criminale, Prefetto Vittorio Rizzi ha guidato la delegazione italiana in visita nella capitale albanese per incontri in materia di cooperazione internazionale di polizia con il Ministro degli Interni Sandër Lleshaj e il Capo della Polizia Ardi Veliu.

Gli incontri con le Autorità di governo e di polizia si sono incentrati sullo stato di cooperazione di polizia e sullo sviluppo di nuove iniziative quale l’istituzione di un “tavolo tecnico permanente bilaterale tra i vertici delle rispettive autorità di polizia” in seno al quale approfondire i rapporti di cooperazione tra il law enforcement dei due Paesi nel settore del contrasto al crimine organizzato ed al narcotraffico, con specifico riferimento ai contatti e legami operativi tra organizzazioni criminali presenti nei rispettivi territori.

La missione è stata fortemente voluta dall’Ambasciatore d’Italia a Tirana, Fabrizio Bucci, che ha partecipato a tutti gli incontri, segno tangibile di una cooperazione trasversale sempre sostenuta dalla Farnesina, nell’interesse comune e condiviso del Paese. L’Ambasciatore Bucci, in occasione della visita, ha infatti dichiarato: “la visita del Vice Capo della Polizia e l’esito degli incontri svolti in questa due giorni costituiscono un passaggio importante per un ulteriore rafforzamento in una chiave più organica e strutturata della già eccellente cooperazione di polizia tra i nostri due Paesi”.

A margine dell’incontro, il Ministro degli Interni della Repubblica d’Albania, Sandër Lleshaj, a testimonianza della consolidata cooperazione tra i due Paesi, ha insignito il Prefetto Vittorio Rizzi della Medaglia d’Onore, massimo riconoscimento del citato Ministero, “per l’eccezionale contributo per il rafforzamento della cooperazione tra le Forze di Polizia albanesi e italiane, nella lotta comune contro il crimine, nell’interesse della pubblica sicurezza”.

Analogo riconoscimento, a livello tecnico-operativo, è stato conferito al Direttore del Servizio Cooperazione Internazionale di Polizia della Direzione Centrale della Polizia Criminale, Generale di Brigata dell’Arma dei Carabinieri Giuseppe Spina, per il coordinamento delle attività operative che hanno condotta alla liberazione del piccolo Alvin Berisha cittadino albanese ristretto in un campo profughi in Siria.

A margine degli incontri il Prefetto Rizzi ha dichiarato: “gli eccellenti risultati operativi della collaborazione tra le forze di Polizia italiana ed albanese – suggellata da ultimo con l’operazione Los Blancos – dimostrano la qualità del lavoro congiunto nella lotta alla criminalità organizzata. Il prossimo avvio di un tavolo permanente comune costituirà il volano per garantire un ulteriore slancio alla cooperazione Internazionale di Polizia per definire gli strumenti operativi strategici quali, in primis, lo sviluppo di un sistema di analisi criminale congiunto e di progetti formativi per la condivisione di un linguaggio tecnico comune volto a migliorare la qualità dei risultati”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform