direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Visita di tre giorni a San Francisco per l’Ambasciatore d’Italia negli Usa

RETE DIPLOMATICA

L’Ambasciatore Armando Varricchio è stato accompagnato dal Console generale Lorenzo Ortona

WASHINGTON – Principale appuntamento nella città californiana è stata l’annuale manifestazione fieristica ‘Winter Fancy Food Show’. In collaborazione con ICE, Federalimentare, Cibus, Tuttofood e Vinitaly, vi hanno partecipato oltre 50 società italiane attive nel settore agro-alimentare. Accompagnato dal Console generale Ortona e dal Direttore dell’ICE-USA  Forte, l’Ambasciatore Varricchio ha visitato la fiera e inaugurato il Padiglione Italia, nel corso del suo viaggio di tre giorni a San Francisco dal 12 al 14 gennaio. Varricchio ha voluto ricordare l’eccellente performance del settore agro-alimentare italiano negli USA, che sta conquistano fette di mercato sempre più ampie. “Un successo notevole che negli ultimi anni ha dato ancor maggiore lustro al Made in Italy negli Stati Uniti”, ha dichiarato l’Ambasciatore.

L’Ambasciatore Varricchio ha consegnato, presso la sede del Consolato generale, due onorificenze della Repubblica ad altrettante personalità di spicco nel panorama culturale americano: Maria Manetti Shrem e Alice Waters. La fiorentina Manetti è stata premiata quale fondatrice, insieme al marito, del ‘Jan Shrem and Maria Manetti Shrem Museum of Art’ all’interno di University of California di Davis nonché quale grande sostenitrice di giovani artisti italiani: è stata quindi insignita dell’Ordine della Stella d’Italia nel grado di Grande Ufficiale. Alice Waters, invece, è la leggendaria vice presidente di ‘Slow Food International’ nonché personalità di fama mondiale nel settore dell’alimentazione: da sempre promotrice di un’alimentazione sostenibile, in  linea con la cultura eno-gastronomica italiana, Waters è stata insignita dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana nel grado di Cavaliere.

L’Ambasciatore ha partecipato ad una conversazione con Jonathan Visbal, Direttore del World Affairs Council di San Francisco, sulle sfide del XXI secolo, ossia sulle principali crisi internazionali e sui rapporti tra Italia e Stati Uniti. Ha altresì  visitato la nuova sede di Apple a Cupertino, accompagnato dall’Architetto Cristina Segni che, dal 2009, fa parte dell’Apple Park design team e ne sta seguendo i lavori di completamento; ha infine visitato la nuova sede di Salesforce a San Francisco, assieme al vice presidente Paolo Bergamo. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform