direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Visita del vescovo di Cassano all’Ionio Francesco Savino alla Mci di Kreuzlingen-Arbon-Romanshorn (Svizzera)

MISSIONI CATTOLICHE ITALIANE

 

 

KREUZLINGEN – “Visita breve, ma intensa, quella di mons. Francesco Savino, vescovo della diocesi di Cassano all’Ionio nella Missione Cattolica Italiana di Kreuzlingen-Arbon-Romanshorn. La visita è iniziata domenica 14 febbraio a Kreuzlingen quando il vescovo ha incontrato il Consiglio Unitario Pastorale”. Della visita di mons. Savino riferisce la stessa Missione Cattolica Italiana con una nota rilanciata da Migrantes online.

“Mons. Savino – prosegue la nota – ha voluto conoscere personalmente i componenti di questo Consiglio, e ha ricordato che tutti siamo chiamati ad evangelizzare in un tempo e in un contesto difficile, dove prevale l’indifferenza che possiamo considerare il male del nostro tempo. Ostacolo ancora più difficile e grave rispetto all’ateismo. Perché se l’ateo si dichiara tale, almeno si hanno dei motivi per dialogare e confrontarsi, invece, verso chi è indifferente la cosa diventa più difficile. Allora oggi – il vescovo ha continuato – oltre ad essere credenti è importante anche essere credibili. Ha poi ricordato come, i componenti del Consiglio Pastorale sono chiamati ad essere collaboratori del team pastorale (don Francesco Diodati e Rosaria Saggiomo, segretaria e collaboratrice pastorale) nel leggere il territorio dove opera la Missione e proporre nuove strade per una nuova evangelizzazione.

Bella e suggestiva la celebrazione eucaristica, in occasione della Festa della Madonna di Lourdes, presieduta dal vescovo, animata dalle corali della Missione e concelebrata dal missionario e dal parroco locale don Alois Jehle. Durante la celebrazione sono state presentate le coppie di futuri sposi, all’inizio del loro cammino di preparazione al matrimonio, affidandole alle preghiere di tutta la comunità e alla protezione particolare della Madonna di Lourdes. La fiaccolata finale con il canto dell’Ave Maria di Lourdes ha creato un bellissimo clima di preghiera, riportandoci con il pensiero a Lourdes, dove ogni sera si organizza la processione con le fiaccole. Il concerto nella “Ulrichshaus” eseguito da Andrè Simanowski al pianoforte e Nora Becker al flauto, è stata la ciliegina sulla torta per la riuscita della manifestazione. Grande è stata la partecipazione dei fedeli che ha accolto il Vescovo, che con il suo stile semplice e vicino alla gente ha favorito il dialogo e la cordialità. mons. Francesco Savino, congedandosi da Kreuzlingen, ha ricordato che la preghiera reciproca darà la possibilità di accorciare le distanze e mantenere sempre vivo il legame di amicizia tra il vescovo e la Missione Cattolica, augurando per il futuro altre iniziative come queste”, conclude la nota della Mci di Kreuzlingen-Arbon-Romanshorn. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform