direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Visita del ministro Urso a Kiev. Incontri con i vertici ucraini per ribadire la solidarietà dell’Italia al popolo ucraino e concordare le nuove misure che il Governo intende predisporre

MINISTERO IMPRESE E MADE IN ITALY

 

ROMA – Il ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso è giunto stamane a Kiev per incontrare i vertici del Governo e delle istituzioni ucraine. Urso era già stato in Ucraina lo scorso settembre, da presidente del Copasir. È tornato, primo tra i ministri del nuovo Governo, per ribadire la solidarietà dell’Italia al popolo ucraino e concordare le nuove misure che il Governo intende predisporre sulla base del mandato parlamentare. Il ministro Urso è giunto  a Kiev il giorno dopo il voto espresso a larga maggioranza dal Senato al nuovo decreto che autorizza l’invio di armi e equipaggiamento nel 2023, con l’annuncio del sesto pacchetto in preparazione e la predisposizione delle misure di soccorso umanitario anche nel campo delle infrastrutture energetiche ed elettriche annunciate sempre ieri da Palazzo Chigi. La delegazione è composta anche dal consigliere diplomatico del presidente del Consiglio Giorgia Meloni, ambasciatore  Francesco Talò, e dal presidente di Confindustria Carlo Bonomi. Come primo atto della missione il ministro Urso ha inaugurato ,  insieme al presidente Bonomi e all’ambasciatore  d’Italia Pier Francesco Zazo, il Desk di Confindustria a sostegno delle imprese presso la nostra Ambasciata a Kiev. Nel corso degli incontri odierni il ministro Urso ha illustrato gli impegni italiani nel campo degli aiuti umanitari, sociali ed economici e affrontato le tematiche di cooperazione industriale e tecnologica, ponendo le basi di quelle che saranno le possibili partnership per la ricostruzione del Paese. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform