direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Videomessaggio della Ministra Nunzia Catalfo per i cinquant’anni dello Statuto dei lavoratori

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

ROMA – Ricorre il 50esimo anniversario dall’approvazione dello Statuto dei lavoratori. Era il 20 maggio del 1970 e quel testo ebbe il merito di cambiare per sempre il rapporto tra imprese e dipendenti, una svolta cui si deve il riconoscimento di garanzie e il miglioramento delle condizioni di lavoro.

La Ministra del Lavoro e delle Politiche Sociali, Nunzia Catalfo, ha voluto celebrare la ricorrenza con un videomessaggio rivolto alle lavoratrici e ai lavoratori. In un momento così particolare – per l’Italia e le altre nazioni del mondo, a causa dell’emergenza per l’epidemia da Coronavirus – la titolare del Dicastero ha svolto una riflessione politica e sociale sullo scenario.

Nuove esigenze, a mezzo secolo dal testo legislativo: dalla formazione continua alla riqualificazione professionale e all’accrescimento delle competenze dei lavoratori. Con un richiamo anche all’azione legislativa delle ultime ore, che ha portato all’inserimento del “Fondo Nuove Competenze” nel Decreto Rilancio.

“La sfida dello Statuto dei lavoratori per i prossimi 50 anni sarà quella di allargare il perimetro delle tutele alle nuove forme di lavoro che nasceranno. A noi – ha concluso Catalfo – spetterà il compito di tutelare sempre di più i lavoratori con la stessa lungimiranza e attenzione che ebbero mezzo secolo fa gli estensori dello Statuto”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform