direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Videomessaggio del Presidente Fico al Secondo Congresso Nazionale FNOPI: “Ovunque per il bene di tutti”

CAMERA DEI DEPUTATI

 

ROMA – Il Presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico, ha inviato un videomessaggio in occasione del Secondo Congresso Nazionale FNOPI (Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche) dal titolo “Ovunque per il bene di tutti. Infermieristica di prossimità per un sitema salute più giusto ed efficace”. Segue il testo.

Buongiorno a tutti e a tutte, ringrazio gli organizzatori per avermi invitato a partecipare al secondo Congresso Nazionale della Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche.

Considero di grande importanza il vostro incontro per la rilevanza e l’attualità dei temi che si propone di approfondire, nonché per gli spunti che sicuramente saprà offrire anche al dibattito parlamentare.

La crisi pandemica ha colpito duramente il nostro Paese costringendo gli operatori sanitari ad uno sforzo immane. Questa dolorosa esperienza ha posto drammaticamente in evidenza le criticità strutturali dell’assistenza sanitaria.

In particolare, ha reso evidente la necessità di potenziare il sistema ospedaliero e di migliorare al tempo stesso la rete di medicina territoriale e le cure domiciliari. Occorre inoltre superare l’annosa questione delle persistenti disparità territoriali e dei ritardi nell’erogazione dei servizi e delle prestazioni essenziali.

L’obiettivo deve essere quello di assicurare un accesso effettivo ed equo di tutta la popolazione – in ogni parte del territorio nazionale – alle cure sanitarie e sociosanitarie, attraverso la definizione di standard qualitativi e quantitativi uniformi.

Per questo le risorse del PNRR devono essere utilizzate in modo tempestivo ed effettivo. Il Sistema sanitario nazionale è un pilastro fondamentale della nostra democrazia, essenziale per l’effettiva tutela del diritto alla salute e per la garanzia dei principi di uguaglianza e solidarietà.

Garantire misure e risorse adeguate per la tutela della salute costituisce altresì il modo più significativo per rendere il giusto tributo a tutti gli operatori sanitari tuttora impegnati in prima linea nella lotta alla pandemia. Non si sono mai tirati indietro e sono rimasti a combattere una guerra logorante a tutela della collettività. Un compito difficilissimo per cui vi siamo tutti grati.

Le cronache ci hanno purtroppo spesso riportato inaccettabili episodi di aggressioni nei confronti del personale sanitario: un fenomeno odioso, da condannare fermamente, a cui il Parlamento ha voluto dare una risposta approvando la legge per la sicurezza di medici e infermieri.

A tutti voi rinnovo dunque la mia profonda riconoscenza e sincero apprezzamento per il vostro impegno quotidiano al servizio della comunità. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform