direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Vice ministra Del Re: Pandemia pone sfida storica a Diritto Umanitario Internazionale

ESTERI

 

ROMA – La Vice Ministra agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale, Emanuela Del Re, ha partecipato all’evento che conclude le celebrazioni del 50° anniversario dell’Istituto Internazionale di Diritto Umanitario di Sanremo.

Intervenendo subito dopo la lettura del messaggio di saluto del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, la Vice Ministra ha sottolineato come l’Italia si sia sempre impegnata per far rispettare il Diritto Umanitario Internazionale sempre e in ogni contesto.

“Il COVID-19 sta aumentando le vulnerabilità in contesti fragili, soprattutto nei Paesi ancora devastati dai conflitti armati in corso, dove i sistemi sanitari sono estremamente deboli e le persone hanno un accesso molto limitato ai servizi di base.” – ha detto Del Re – “Il COVID-19 ha esacerbato la complessità degli scenari di crisi e l’accesso all’assistenza umanitaria è una delle sfide più gravose poste dalla pandemia.”

Secondo la Vice Ministra, il sistema delle Convenzioni di Ginevra e dei loro Protocolli Aggiuntivi, creato nel 1949 e sviluppato da allora per soddisfare le diverse esigenze, sta ora affrontando una sfida storica senza precedenti.  “Senza dubbio, è giunta l’ora di rendere il sistema più capace di adattarsi efficacemente a un contesto contemporaneo globale sempre più complesso. Uno sforzo collettivo profondamente radicato nei valori fondanti della nostra famiglia, l’Unione Europea, nonché coerente con l’appello del Segretario generale Guterres a “ricostruire meglio”.

“L’Istituto di Sanremo” – ha concluso Del Re – “grazie alla sua competenza di alto livello e all’esperienza acquisita in questi 50 anni, svolge un ruolo unico e prezioso contribuendo ad una nuova interpretazione del Diritto Internazionale Umanitario e l’Italia è pronta a rafforzare ulteriormente il proprio impegno a favore del Diritto Internazionale Umanitario”. In chiusura della sessione di apertura è quindi intervenuta il Segretario Generale della Farnesina, Ambasciatore Elisabetta Belloni, che ha ricordato il forte e tradizionale sostegno del Ministero degli Esteri alle attività dell’Istituto di Sanremo, in particolare dei suoi programmi di formazione nel campo del Diritto Internazionale Umanitario. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform