direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Uruguay, a Montevideo l’VIII edizione del Foro Pymes

ESTERI

Iniziativa finanziata dalla Cooperazione Italiana allo Sviluppo e realizzata dall’IILA- Organizzazione Internazionale Italo-Latino Americana in collaborazione con il Ministero dell’Industria, dell’Energia e delle Miniere dell’Uruguay e la CAF-Banca di Sviluppo dell’America Latina e Caraibi

 

MONTEVIDEO – Si è aperta il 15 aprile l’VIII edizione del Foro Pymes a Montevideo, Uruguay, un’iniziativa finanziata dalla Cooperazione Italiana allo Sviluppo e realizzata dall’IILA – Organizzazione Internazionale Italo-Latino Americana in collaborazione con il Ministero dell’Industria, dell’Energia e delle Miniere dell’Uruguay e la CAF – Banca di Sviluppo dell’America Latina e Caraibi. Come nelle precedenti edizioni, la prima giornata è stata dedicata alle visite tecniche in cui i delegati, hanno potuto approfondire “sul campo” 5 diversi temi, scelti tenendo conto dell’interesse registrato in tutti i paesi partecipanti. Turismo sostenibile. La visita organizzata dal Ministero del Turismo e dalla Direzione del Turismo dell’Intendencia di Colonia, ha permesso di conoscere l’esperienza uruguaiana maturata nella gestione del turismo e nella promozione del territorio rurale attraverso percorsi enogastronomici ma anche di esaminare nuove proposta per rafforzare il legame tra turismo e prodotti tipici del territorio. Sistema moda. La via della lana e della sostenibilità, organizzata dal Segretariato della Lana dell’Uruguay (SUL) e dalla Camera del Design dell’Uruguay (CDU), ha consentito ai visitatori di apprezzare il processo artigianale che permette la tracciabilità del prodotto mediante l’impiego di processi 100% green, dalla tosatura all’ottenimento del prodotto finale. Filiera dei prodotti caseari e i suoi derivati, organizzata dalla Direzione nazionale dell’artigianato, delle piccole e medie imprese (DINAMYPE), Ministero dell’Industria, dell’Energia e delle Miniere (MIEM). Le visite si sono svolte nella zona di Nueva Helvecia (Colonia), per far conoscere la filiera corta del formaggio artigianale, le piccole aziende casearie industriali e i programmi di formazione e assistenza tecnica delle istituzioni di supporto. Innovazione e servizi tecnologici per le PMI organizzata dalla Camera delle Industrie dell’Uruguay (CIU) per presentare le iniziative istituzionali e imprenditoriali mirate a favorire i processi di innovazione tecnologica delle PMI industriali. Filiera forestale e del legno, organizzata dal Laboratorio Tecnologico dell’Uruguay (LATU),  occasione in cui sono state presentate esperienze di lavoro all’interno della filiera forestale e del legno, tra cui una visita presso un’azienda uruguaiana per la costruzione di case in legno, allineata con gli obiettivi di sviluppo sostenibile SDG 2030. La giornata si è conclusa con la partecipazione al ricevimento offerto a tutti i delegati del Foro dall’Ambasciatore italiano in Uruguay, Fabrizio Petri, nel contesto della celebrazione della prima giornata nazionale del Made in Italy. Durante l’evento, tra le alte personalità presenti, hanno preso la parola il Ministro degli Esteri dell’Uruguay, Omar Paganini e  il Sottosegretario agli Esteri, Maria Tripodi. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform