direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

UNIFIL: I Caschi Blu italiani della missione in Libano hanno donato beni e materiali alle fasce deboli della popolazione

DIFESA

AL MANSOURI (Libano) – Il Nizza Cavalleria (1°) del contingente italiano nella missione in Libano prosegue la campagna Blue Bricks for Hope che, attraverso donazioni di beni e materiali di prima necessità messi a disposizione da decine di enti, associazioni e ditte private del novarese, mira a supportare le fasce più deboli della popolazione.

Al comando del Colonnello Paolo Scimone, i Dragoni, accanto alle operazioni di controllo del territorio fondamentali per l’assolvimento della missione UNIFIL, hanno infatti sostenuto la comunità libanese pesantemente colpite dalla crisi, grazie al lavoro di coordinamento e organizzazione della cellula CIMIC (Cooperazione Civile-Militare) del reggimento.

Nel corso dell’ultimo mese sono state numerose le scuole che hanno ricevuto materiale scolastico come quaderni, cartelle e cancelleria. Analogamente, nei mesi di aprile e maggio, sono state decine le municipalità, le associazioni, gli ospedali e gli ambulatori presenti nell’area di responsabilità del Nizza Cavalleria che hanno ricevuto generi alimentari, dispositivi e attrezzature mediche, farmaci e medicinali, materiale di igiene personale e per la tutela dal Covid-19, da destinare alla popolazione e ai nuclei familiari più bisognosi.  (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform