direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Una nota del responsabile nazionale del dipartimento italiani all’estero di Forza Italia

PARTITI

Vittorio Pessina: “Centrodestra unito anche per gli italiani all’estero”

ROMA – “La ritrovata unità dei partiti più rappresentativi del centrodestra torna a ridare speranza a chi non si riconosce nella sinistra di Matteo Renzi e desidera per l’Italia un altro governo e un altro premier”: così Vittorio Pessina, responsabile nazionale del dipartimento italiani all’estero di Forza Italia.

Pessina ribadisce il ruolo di mediatore svolto dal leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, per la ritrovata unità, ritenendo che l’alleanza tra quest’ultimo, Matteo Salvini (Lega Nord) e Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia) possa “recuperare la fiducia del popolo degli astenuti che si sono allontanati dal voto e dalla politica perché non credono più di poter contare qualcosa nelle scelte di chi dovrebbe rappresentarli”. “In questo senso il potenziamento delle attività sui territori e nelle piazze d’Italia deve raggiungere l’obiettivo di riavvicinare gli elettori ai temi che li riguardano da vicino – prosegue Pessina, segnalando poi come l’unione del centrodestra debba “essere replicata anche oltre confine, per occuparsi in maniera più capillare degli italiani all’estero”. Pessina ricorda inoltre come anche Fratelli d’Italia abbia iniziato a guardare oltre i confini del Bel Paese e a nominare coordinatori e referenti sul territorio. La sfida elettorale più grande, quella delle politiche – afferma il responsabile forzista, – ci dovrà vedere tutti uniti: Forza Italia, Lega, Fdi, Ctim, con anche il Maie, il Movimento Associativo Italiani all’Estero che rappresenta ormai nel mondo una forza politica organizzata e battagliera che è stanca di un governo che non riesce a dare agli italiani nel mondo la giusta considerazione”.

“Da parte mia – assicura, – farò in modo che il nuovo corso e le nuove prospettive della coalizione trovino la giusta applicazione nelle rappresentanze territoriali che incontrerò nel ruolo che mi compete. Sono molte le date già programmate per le prossime occasioni di analisi politica tra la gente; la risposta – conclude – sarà quella che ci aspettiamo e troveremo conforto al nostro rinnovato impegno nel numero di simpatizzanti e di iscritti che raccoglieremo in Italia e nel mondo”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform