direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Un libro dedicato a Michael Angelo Musmanno, il giudice di Pittsburgh cittadino onorario di Minturno

ITALIANI ALL’ESTERO

 

 

MINTURNO (LATINA) – Un libro voluto dal Comune di Minturno per far (ri)scoprire ai concittadini la storia di un illustre italo-americano: “Michael Angelo Musmanno – Il giudice di Pittsburgh (Usa) – Cittadino Onorario di Minturno (1945)” . Il libro  di Pier Giacomo Sottoriva, stampato dalle Arti Grafiche Caramanica di Scauri e presentato recentemente nella cittadina laziale, racconta la storia di Musmanno (1897-1968), nato a Stowe Township (Pennsylvania) da famiglia proveniente da Noepoli (Potenza), vice ammiraglio della Marina degli Stati Uniti  e Medaglia d’Argento al valor militare dello Stato Italiano per aver soccorso la popolazione del Minturnese durante la battaglia sulla linea Gustav, ricevette nel 1945 anche la Cittadinanza onoraria di Minturno per aver messo in salvo i paramenti sacri della chiesa di San Biagio.

Musmanno fu nel 1921 avvocato difensore di Sacco e Vanzetti, condannati ingiustamente alla sedia elettrice nel 1927, e dal 1947 anche presidente di sezione nel processo di Norimberga istruito contro i criminali nazisti.

“Le ricerche nell’Archivio storico dell’Ente da parte del Delegato alla Memoria Mirco Mendico e l’impegno dello scrittore-giornalista Pier Giacomo Sottoriva – spiega il Sindaco di Minturno Gerardo Stefanelli – hanno permesso, in poche settimane, di dare alle stampe un libro che riaccende i riflettori su una Cittadinanza onoraria conferita nel 1945 ad un alto ufficiale della Marina americana dal nome palesemente italiano: Michael Angelo Musmanno. Da qui l’idea suggestiva di Sottoriva, decano dei giornalisti pontini, per 43 anni impegnato nel turismo provinciale e concittadino onorario dal 2020, di inaugurare (con la sua pubblicazione) una collana da dedicare a personaggi cari alla memoria di tutti i minturnesi. Il lavoro di Pier Giacomo, per lungo tempo Direttore dell’Ept-Apt di Latina, concorre a scrivere una pur piccola parte della nostra storia e, quindi, l’Amministrazione civica ha ritenuto opportuno farne omaggio alle biblioteche, ai circoli culturali, alle associazioni, alle scuole e a coloro che fanno della cultura storica un impegno convinto”. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform