direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

UE, borse di studio dal valore di 260 milioni per oltre 1.200 ricercatori

ESTERI

 

ROMA – Sono 1.249 i ricercatori selezionati in tutto il mondo che riceveranno borse di studio per un valore di 260 milioni di euro nell’ambito delle azioni Marie Skłodowska-Curie (MSCA). La Commissione europea ha annunciato i risultati del bando 2023 per queste borse di studio post-dottorato. I ricercatori post-dottorato potranno lavorare ai loro progetti beneficiando al contempo di formazione e tutoraggio per migliorare le loro competenze e promuovere la loro carriera. I progetti riguarderanno tutte le discipline scientifiche e un’ampia gamma di argomenti, tra cui la medicina nucleare per il trattamento oncologico, l’adattamento al cambiamento climatico e studi sulle donne, il genere e la storia. Iliana Ivanova, Commissaria per la Innovazione e Ricerca, si è congratulata con i ricercatori che beneficeranno di queste borse di studio. “Queste sovvenzioni sono essenziali per la loro carriera e offrono opportunità eccezionali di ricerca, formazione e mobilità per collaborare con scienziati di spicco in tutta l’UE. Dobbiamo alimentare i nostri talenti nella scienza per mantenere l’eccellenza nella ricerca e il vantaggio competitivo”, ha commentato la Commissaria. Si tratta del terzo bando per borse di studio post-dottorato MSCA nell’ambito del programma di ricerca e innovazione Orizzonte Europa. I borsisti selezionati realizzeranno i loro progetti in università, centri di ricerca, istituzioni pubbliche e aziende di 45 Paesi. L’apertura del prossimo bando è prevista per il 10 aprile 2024. Le informazioni necessarie ai candidati saranno pubblicate a tempo debito. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform