direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Ucciso il Presidente di Haiti Jovenel Moise. L’Italia condanna fermamente l’attacco al cuore delle Istituzioni haitiane

FARNESINA

ROMA – L’Italia, appresa con sgomento la notizia dell’efferato assassinio del Presidente di Haiti Jovenel Moise, condanna fermamente l’attacco al cuore delle Istituzioni haitiane, esprime sincero cordoglio alla famiglia del Presidente e al popolo haitiano ed auspica che i colpevoli di questo delitto siano al più presto assicurati alla giustizia.

A fronte di un evento di tale drammatica portata, l’Italia fa appello a tutti gli attori e alle forze politiche haitiane affinché si preservino i delicati equilibri politici, si prevengano tensioni e si assicurino la stabilità istituzionale del Paese e la sicurezza della popolazione.

La Comunità internazionale deve sostenere ogni sforzo in tal senso, anche a garanzia del referendum costituzionale e delle elezioni, lo svolgimento dei quali è indispensabile per avviare un percorso democratico e condiviso, incentrato sul dialogo nazionale tra tutte le forze politiche e sul rafforzamento delle Istituzioni haitiane. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform