direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Tel Aviv, 27 e 28 febbraio l’incontro di archeologia “Nuovi reperti sulle antiche strade”

CULTURA

TEL AVIV – Il convegno “Nuovi reperti sulle antiche strade” si terrà il 27 e 28 febbraio alle ore 9 presso il Midreshet Sde-Boker – Educational Center dedicated to Desert Studies,  organizzato da Midreshet Sde-Boker in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura, si concentra su una serie di questioni chiave, tra cui le recenti ritrovamenti su una nuova sezione di 7 km: scoperta avvenuta sulla Via dell’Incenso nel Deserto del Negev. Sono state individuate sei pietre miliari: su alcune sono riconoscibili i nomi dell’imperatore Settimio Severo e di Pertinace, l’imperatore che regnò per appena 86 giorni. L’unicità della scoperta delle pietre miliari, gettando luce sull’enorme importanza del periodo romano in Israele, ha dato l’opportunità agli organizzatori del convegno di invitare Gian Luca Grassigli, professore ordinario di Archeologia classica all’Università degli Studi di Perugia, che interverrà al convegno il 28 febbraio alle ore 9 con una conferenza intitolata “Le strade dell’imperialismo. Ragioni e significati degli interventi di Settimio Severo e di Pertinace nelle province orientali”. Il professor Grassigli vanta numerose pubblicazioni al suo attivo, come “Arte e archeologia del mondo romano” oppure “Vita quotidiana, cerimoniali e autorappresentazione del dominus nell’arte tardoantica”. L’evento, che include anche la visita al sito archeologico, sarà a pagamento e la conferenza si terrà in inglese. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform