direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Su We the Italians l’intervista a Paolo Battaglia, autore di “Italian American Country”

ITALIANI ALL’ESTERO

Un libro e un documentario raccontano le storie di italiani che vivono nella provincia americana, lontani dalle grandi città

NEW YORK – Su We the Italians Umberto Mucci intervista Paolo Battaglia, autore del libro e del documentario “Italian American Country”, che racconta storie di italiani che vivono nella provincia americana, lontani dalle grandi città.

“Una parte fondamentale di questo progetto è stato il viaggio – spiega Battaglia, segnalando di aver percorso “25.000 chilometri incontrando e intervistando oltre cento persone e visitando decine di luoghi che hanno – o hanno avuto – un ruolo nella storia dell’emigrazione italiana, da Barre in Vermont dove gli scalpellini carraresi hanno portato la loro arte e le loro idee politiche, a Pittsburg in California dove le vele latine dei pescatori di Isola delle Femmine hanno colonizzato fiumi e oceani; da Valdese, fondata da protestanti piemontesi che hanno trasferito la loro comunità dalle Alpi alle Blue Ridge Mountains del North Carolina, a Denver, che oggi è una grande città, ma che a fine Ottocento quando iniziarono ad arrivare gli italiani era ancora un avamposto di frontiera”. Tra gli obiettivi del progetto, vi è “quello di dare finalmente voce ai discendenti di chi per le ragioni più varie, invece di fermarsi all’ombra della Statua della Libertà, è arrivato fino a Paradise Valley, nel mezzo del deserto del Nevada, oppure ha fondato Tontitown, in Arkansas, dopo essere sfuggito alla semi-schiavitù della piantagione di Sunnyside”.

Battaglia è anche autore del libro tradotto in italiano con il titolo “Trovare l’America”, una storia illustrata della presenza italiana in America. L’intervista completa è disponibile su We the Italians. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform