direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Su We the Italians l’intervista a John Calvelli, italiano residente nel Bronx

ITALIANI ALL’ESTERO

Le particolarità di un quartiere che è rimasto una delle ultime Little Italy attive negli Stati Uniti

 

NEW YORK – Per We the Italians Umberto Mucci intervista John Calvelli, nato in Italia nel corso degli anni in cui la sua famiglia calabrese emigrata a New York aveva deciso di tornare nella Penisola per poi rientrare negli Stati Uniti, che si sofferma sulla storia della collettività emigrata e sulla realtà odierna del Bronx, suo quartiere d’adozione.

Richiamata in particolare la vivacità di Arthur Avenue, “una delle ultime Little Italy rimaste attive negli Stati Uniti”, in cui si trovano “veri valori e prodotti italiani ad un prezzo giusto”, in negozi storici, alcuni dei quali si apprestano a celebrare i 100 anni di attività. “Un altro fattore importante – afferma Calvelli – è che tutto il quartiere, che coinvolge la Fordham University, il Giardino Botanico e lo zoo del Bronx, è stato costruito grazie al duro lavoro di immigrati italiani che si stabilirono qui. Quindi, qui si ha un microcosmo che spiega come anche le altre Little Italy potrebbero sopravvivere: una grande attrazione culturale, una importante università, una popolazione relativamente benestante a breve distanza, e ristoranti e negozi che offrono prodotti di alta qualità. A questo si aggiunge il “saper fare” italiano: siamo geni del marketing, sotto certi aspetti, probabilmente lo abbiamo inventato senza nemmeno saperlo”. Calvelli cita poi uno studio sull’attività economica del quartiere condotto alcuni anni fa, che la quantifica in 250 milioni di dollari l’anno per Arthur Avenue, con oltre 1400 dipendenti e clienti provenienti da tutto lo Stato di New York. Richiamati anche i luoghi più significativi di ritrovo per i connazionali residenti in loco, il profilo della collettività, la sua storia e il suo possibile futuro. Per l’intervista completa:http://wetheitalians.com/index.php/component/content/article/329-umberto-mucci-s-interviews-it/12578-l-italia-e-il-bronx-una-meravigliosa-storia-d-amore. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform