direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Su Tv2000 tre documentari girati in Sierra Leone, Kenya e India

OTTOBRE MISSIONARIO

ROMA – “Una corsa per la vita” e “Seminare il futuro”: sono i docu-film di Rosario Sardella, girati in Africa, che Tv2000 trasmetterà domenica 20 e lunedì 21 ottobre (in seconda serata) in occasione del mese missionario straordinario indetto da papa Francesco.

“Una corsa per la vita” : una settimana in Sierra Leone – spiega la redazione di Tv2000-  per visitare un sistema sanitario ridotto al collasso dopo l’epidemia di Ebola e raccontare il progetto del Cuamm- Medici con l’Africa: realizzare il primo servizio di emergenza sanitaria nel Paese africano. Un viaggio da Freetown a Pujeun, dove le strade finiscono e le ambulanze diventano barche, per conoscere gli uomini e le donne che vivono per una sola missione comune: salvare vite umane e restituire dignità a chi soffre.

“Seminare il futuro” è un viaggio tra le baraccopoli di Nairobi dove da undici anni una piccola associazione di Roma, la giacomogiacomo Onlus, semina speranza e futuro. L’occasione – spiegano da Tv2000 – è l’inaugurazione delle nuove aule della scuola di St. Martin nella baraccopoli di Huruma, dove l’associazione collabora con i padri comboniani. Il racconto si snoda attraverso gli altri progetti sostenuti con generosità ed impegno da volontari e donatori. Sono tanti i tanti giovani che vivono in povertà nella capitale del Kenya, sopravvivono raccogliendo rifiuti in una discarica e spesso si perdono consumati dalle droghe.

Dall’Africa all’India. Su Tv2000 torna il racconto della casa delle bambine di Barasat, a pochi chilometri da Calcutta. Dopo “Le bambine di Calcutta” e “Le bambine di Calcutta crescono” Tv2000  trasmette il docu-film “La scelta” di Andrea Salvadore in onda sabato 26 e domenica 27 ottobre in seconda serata. Tv2000 è tornata in India per il quarto anno per continuare a narrare la storia di quelle che erano bambine di strada, salvate dalle suore di Madre Teresa fuori dalla stazione di Calcutta.  Alcune di loro sono diventate piccole donne e sono uscite o stanno per uscire dalla casa di Barasat. All’inizio di questa narrazione, quattro anni fa, le bambine erano 42. Quest’anno sono 27. Dove sono andate le ragazze che mancano? Un racconto-verità. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform