direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Studenti internazionali: ponti per l’intercultura

EVENTI

FIRENZE – Il 19 gennaio  un convegno, promosso dal Centro Internazionale Studenti Giorgio La Pira e dall’Associazione Sante Malatesta di Pisa, sul tema “Studenti Internazionali: ponti per l’intercultura”. La Regione Toscana ha sostenuto le due Associazioni proponenti, tra le vincitrici di un Bando per il Terzo Settore in ambito sociale. Il contesto toscano offre molto agli studenti internazionali, non solo perché è sede di quattro importanti atenei statali (Firenze, Pisa e Siena, con la sua Università per Stranieri), ma anche di istituzioni pubbliche di alta formazione, artistica e musicale, affermano i promotori. Oltre che per importanti Centri Studi non statali, ma riconosciuti come l’Istituto Universitario Europeo, Centri universitari privati per studenti statunitensi, la Facoltà teologica e l’Istituto Sophia di Loppiano. La Regione, attraverso ARDSU, svolge un’importante azione a sostegno degli universitari stranieri, meritevoli ma privi di mezzi economici. Nonostante ciò – sottolinea una nota – il percorso formativo resta in molti casi un percorso a ostacoli che occorre analizzare. La politica, le istituzioni e la società civile hanno nei confronti degli studenti esteri distinte responsabilità, in particolare se li immaginiamo come potenziali ponti culturali ed economici tra paesi, ambasciatori di pace, soggetti di cooperazione per lo sviluppo globale e il benessere dei popoli.  Il Convegno potrà essere seguito in modalità Webinar, con inizio alle ore 15,30. Le conclusioni del convegno sono affidate a don Giovanni De Robertis, Direttore generale della Fondazione Migrantes.(Migrantes Online/Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform