direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Spagna, l’ambasciatore Guariglia incontra il Cda della Camera di Commercio italiana di Barcellona

 

RETE DIPLOMATICA

 

MADRID –  Nell’ambito dei contatti avviati con i principali attori del sistema economico italiano in Spagna, l’Ambasciatore Riccardo Guariglia – dopo aver incontrato la scorsa settimana in VTC la Camera di Commercio Italiana di Madrid – ha avuto oggi una videoconferenza con il Consiglio di Amministrazione della Camera di Commercio Italiana di Barcellona (CCIB), che raccoglie oltre 190 aziende attive in settori chiave della presenza imprenditoriale italiana in Spagna (dall’industria farmaceutica al settore logistico e dei trasporti, dalla moda alla ristorazione) che proprio in Catalogna ha mosso i primi passi all’inizio del secolo scorso.

Introdotto dal Presidente della Camera Igor Garzesi, l’Ambasciatore Guariglia ha valorizzato il ruolo della Camera nel rappresentare e promuovere gli interessi italiani in Catalogna, una delle Comunità Autonome più prospere del Paese iberico e in cui risiede una collettività di più di 100.000 connazionali che fornisce uno straordinario contributo alla vita e all’economia della regione.

“Proprio a Barcellona – ha ricordato il diplomatico – è iniziata la mia missione in Spagna, dove sono giunto, in piena pandemia, con uno dei traghetti Grimaldi, che nei mesi più duri della crisi ha mantenuto attivi i collegamenti tra i nostri due Paesi, permettendo il rientro di migliaia di connazionali”.

Guariglia ha sottolineato il ruolo che Italia e Spagna hanno svolto in Europa per il varo di misure a sostegno dell’economia, come il fondo di garanzia contro la disoccupazione (SURE) e, soprattutto, il comune impegno dei due Governi per far avanzare il negoziato sul fondo per la ricostruzione “Next Generation EU”.

L’Ambasciatore ha quindi illustrato le principali misure contenute nel “Patto per l’Export” recentemente firmato alla Farnesina con il coinvolgimento delle principali Amministrazioni e Associazioni di categoria italiane, indicandolo come strumento fondamentale per rilanciare l’export e per favorire l’internazionalizzazione delle numerose imprese italiane che guardano con interesse ad un mercato come quello spagnolo che per dimensioni, efficienza, vicinanza geografica e culturale, nonché somiglianza del modello di business, presenta grandi opportunità anche per le  piccole e medie imprese italiane.

L’incontro – al quale hanno preso parte numerose aziende, tra le quali Banco Mediolanum, Generali, Luxottica, Grimaldi, Ferrero iberica, Istituto Europeo di Design, Chiesi, Menarini, Invest for Children – ha consentito di illustrare le attività svolte dalla Camera, condividere esperienze e previsioni di fronte alla crisi innescata dal coronavirus e sviluppare idee e strategie per la ripartenza.

Interagendo con le  imprese assieme alla Console Generale a Barcellona Gaia Danese e alla Direttrice dell’Ufficio ICE di Madrid Cecilia Oliva, l’Ambasciatore Guariglia ha sottolineato la forte sintonia di intenti che unisce Italia e Spagna nell’attuale congiuntura politica, evidenziando come questa crei le condizioni più propizie per un ulteriore slancio della collaborazione economica bilaterale, che già vede la Spagna come un  partner commerciale strategico con un interscambio di 43,7 miliardi di euro nel 2019.

“C’è consapevolezza nella comunità imprenditoriale italiana che opera in Catalogna della profondità della crisi in atto. Al tempo stesso – ha dichiarato Guariglia – ho riscontrato una grande voglia del Sistema Italia di ripartire, mantenendo e rafforzando ulteriormente le importanti posizioni che abbiamo su questo mercato. Sono certo che la sintonia istituzionale tra i due Paesi sarà un punto di riferimento importante per creare le migliori condizioni per l’ulteriore crescita delle nostre imprese in Spagna, così come per lo sviluppo degli investimenti spagnoli in Italia”.(Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform