direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Sminamento umanitario in Afghanistan: contributo al Comitato internazionale della Croce Rossa

COOPERAZIONE ITALIANA

Il finanziamento a sostegno dei programmi per la riabilitazione ortopedica a favore dei disabili vittime dell’esplosione di mine

 

ROMA – La direzione generale della Cooperazione Italiana allo Sviluppo (Dgcs) ha approvato la concessione di un contributo di 250 mila euro al Comitato internazionale della Croce Rossa (Cicr) per attività nel settore dello sminamento umanitario in Afghanistan. Il contributo italiano – presentato in occasione della riunione del Comitato Nazionale per l’Azione Umanitaria contro le mine anti-persona – è inteso a sostenere le attività contenute nel progetto denominato ”Icrc – Assisted physical rehabilitation projects and rehabilitation of mine/Erw survivors in Afghanistan”, compreso nel quadro dell’ ”Icrc Special Mine Action Appeal 2014”.

Il finanziamento italiano consentirà di sostenere i programmi per la riabilitazione ortopedica a favore dei disabili vittime dell’esplosione di mine in Afghanistan, con particolare attenzione alle attività svolte nel centro di riabilitazione del Cicr di Kabul, gestito da Alberto Cairo. Oltre ai servizi di ortopedia e la fornitura di protesi, sono previste attività di formazione al personale specializzato, la fornitura di servizi a domicilio, interventi per l’abbattimento delle barriere architettoniche, la distribuzione di beni essenziali in vista dell’inverno e servizi educativi, formativi e lavorativi o attività di micro-credito a favore delle persone colpite da disabilità. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform