direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Si è svolto a Bruxelles il Consiglio europeo sulle telecomunicazioni

UNIONE EUROPEA

Presente per l’Italia il sottosegretario allo Sviluppo economico Mirella Liuzzi: “L’obiettivo condiviso è quello di assicurare un elevato livello di sicurezza delle reti”

 

BRUXELLES – Si è tenuto, a Bruxelles, il Consiglio europeo sulle telecomunicazioni, con la partecipazione per l’Italia del sottosegretario allo Sviluppo economico Mirella Liuzzi. Alla prima riunione dall’insediamento della nuova Commissione europea, avvenuta alla presenza del Commissario con delega alle telecomunicazioni Thierry Breton, si è discusso dello stato di avanzamento della proposta sul regolamento e-privacy, a cui è seguito un dibattito su l’uso etico dei dati nell’Unione Europea. Il Consiglio ha inoltre adottato all’unanimità le conclusioni sul significato del 5G per l’economia europea.  “L’Italia è convinta che il 5G consentirà di aumentare il potenziale della fornitura di servizi di rete mobile, con grandi benefici per cittadini e imprese – ha dichiarato Liuzzi. “L’obiettivo condiviso da tutti gli Stati Membri è quello di assicurare un elevato livello di sicurezza delle reti, per il quale il Governo ha messo in campo una normativa nazionale avanzata in tema di screening. Adesso – rileva il Sottosegretario – è necessario procedere celermente all’omogeneità della normativa dei singoli Paesi europei per accrescere la competitività e la coesione dell’Unione attraverso lo sviluppo delle tecnologie emergenti”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform