direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Settimana della Cucina Italiana. A Detroit webinar sui benefici della Dieta Mediterranea e contro gli sprechi

CULTURA

Console Baistrocchi: “L’Italia è una triangolazione tra sostenibilità, agricoltura e cucina

DETROIT (USA) – La Settimana della Cucina Italiana nel mondo si è aperta a Detroit con un webinar, a cura di Andrea Segrè dell’Università di Bologna, incentrato sui benefici della Dieta Mediterranea e su come promuova e favorisca una transizione verso sistemi alimentari sostenibili e la riduzione degli sprechi alimentari.

La Console d’Italia, Paola Allegra Baistrocchi, ha introdotto l’evento e spiegato i numerosi motivi per cui la Dieta Mediterranea è l’incarnazione della cucina italiana. “L’Italia – ha detto – è una triangolazione tra sostenibilità, agricoltura e cucina. A Roma, infatti, ha sede il terzo polo delle Nazioni Unite, e non a caso è costituito dalle tre Agenzie legate al tema cibo’’. Il programma di eventi organizzato per la Settimana della cucina italiana ha poi previsto una serata in cui quattro rinomati chef locali hanno realizzato e servito piatti italiani, risultato di scelte sostenibili. L’evento si è svolto presso il nuovo Culinary Center di Carmela Food & Wine Distribution a Fraser, e gli chef che hanno partecipato sono Mark Camaj di Carmela, Anthony Lombardo di SheWolf, James Rigato di Mabel Gray e John Vermiglio di Grey Ghost. I piatti presentati sono stati tutti realizzati utilizzando pane raffermo.

Secondo il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti ogni anno più di 12,5 milioni di tonnellate di pane e altri prodotti da forno non vengono mangiati. Si stima che fino a un terzo di tutto il pane prodotto in America vada sprecato, e questo costituisce il 19 per cento dello spreco alimentare in questo Paese. La scelta degli chef è stata dunque ‘’quella di ispirare piccoli cambiamenti nelle abitudini quotidiane’’, ha commentato la Console Baistrocchi. La presenza all’evento di numerosi food blogger/instagrammer permetterà di condividere il messaggio attraverso i social media. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform