direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

”Settembre 1943: le SS occupano la Città di Verbania”

MEMORIA

Il 28 gennaio, lezione di Leonardo Parachini

VERBANIA – Venerdì 18 gennaio alle ore 21 , presso la Società operaia di Mutuo soccorso di Intra, Via de Bonis 36, lo storico locale Leonardo Parachini terrà una lezione su ”Settembre 1943: le SS occupano la Città di Verbania”. L’11 settembre 1943 giunse sul lago Maggiore il 1° battaglione del 2° reggimento SS Leibstandarte Adolf Hitler, macchiandosi dell’efferato eccidio della famiglia Ovazza, padre madre e due figli, i cui corpi furono bruciati nella caldaia della scuola elementare femminile. Le SS stazionarono a Verbania per circa quaranta giorni, cercando ebrei e soldati sbandati anche nelle località e nei boschi del retroterra.

Nella città l’epilogo di questa “occupazione tedesca” sarebbe risultato ben più tragico se non ci fosse stato l’atteggiamento fermo e coraggioso del podestà Ernesto Pirola e del capo dei vigili urbani Giovanni Galli. Attraverso documenti e immagini d’archivio il relatore cercherà di delineare i personaggi, di ricostruire quei tragici giorni in cui si compì, anche in altre località piemontesi del lago Maggiore (Arona, Meina, Stresa, Baveno) il primo eccidio di ebrei in Italia.  (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform