direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Serbia, visita dell’Ambasciatore D’Italia a Belgrado Lo Cascio nella città di Nis

RETE DIPLOMATICA

BELGRADO – La Comunità e le imprese italiane del sud della Serbia si sono date appuntamento a Nis, in occasione della visita alla città dell’Ambasciatore d’Italia a Belgrado Carlo Lo Cascio. La neo eletta Sindaco, Dragana Sotirovski, ha accolto connazionali e aziende per un incontro istituzionale insieme all’Ambasciatore Lo Cascio presso il Municipio, a dimostrazione della grande importanza attribuita alla presenza italiana. La visita a Nis, terza città più popolata in Serbia, assume particolare rilievo in un momento decisivo per la ripresa post-epidemia, con essa si è infatti inteso valorizzare il contributo italiano al rilancio dell’economia nei territori del Sud del Paese. Nel corso della visita, l’Ambasciatore Lo Cascio ha sottolineato come “grazie alle nostre imprese, l’Italia porta investimenti e lavoro in tutta la Serbia, da nord a sud”, aggiungendo che “Nis rappresenta un vero e proprio punto nevralgico per lo sviluppo dell’industria serba, che potrà crescere ulteriormente anche grazie all’apporto delle aziende italiane”. Nis è legata all’Italia da tempi antichissimi, avendo la città dato i natali a numerosi imperatori romani, tra cui Costantino il Grande, mentre alla fine del 1800 vi si formò una nutrita comunità italiana impegnata nella costruzione della ferrovia per Belgrado. Oggi Nis ospita i discendenti di quella stessa comunità, che animano la sezione locale della Società Dante Alighieri. In città ci sono anche gli stabilimenti di Olimpias (Gruppo Benetton), che impiega circa mille dipendenti. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform