direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Serata conclusiva del Concorso internazionale di Poesia della Migrazione “Attraverso l’Italia”

INCONTRI

Il 7 dicembre a Cosenza

 

COSENZA – Si è tenuta domenica 7 dicembre, presso il Ridotto del Teatro Rendano di Cosenza, la premiazione del concorso “Attraverso l’Italia”. L’evento è stato promosso dalle Associazioni Logos Contatto e ONLUS “Passaggi”, con il patrocinio del Comune di Cosenza e del Dipartimento di Lingue e Scienze dell’Educazione dell’Università della Calabria.

La cerimonia è stata aperta dai saluti del prof. Francesco Altimari, direttore del Dipartimento patrocinante, e da Caterina De Nardi, presidente dell’Onlus “Passaggi”. Alessandro Gaudio, membro della giuria, ha illustrato brevemente i criteri che hanno accompagnato la scelta delle opere vincitrici.

La serata, diretta da Mario Benvenuto e da Griselda Doka, si è articolata in più momenti. Ogni vincitore è stato annunciato da una nota biografica e dalla motivazione da parte della giuria, alle quali è seguita la lettura delle poesie per la sezione inediti e di brani scelti per la sezione editi.

Erano presenti a ritirare il premio Fatime Kulli, Vasily Biserov (menzioni speciali sezione inediti); e Maria Pina Ciancio (prima classificata per l’edito). A questi si è aggiunta in videoconferenza Arianna Luci, prima classificata per la sezione inediti. Ciascuno è stato invitato a tenere un breve intervento. Un’intervista è stata invece riservata alla poetessa lucana Maria Pina Ciancio, che ha parlato della silloge vincitrice, annunciando la sua ultima pubblicazione Assolo per mia madre per le edizioni L’Arca felice di Salerno.

Seguendo il format della prima edizione, la serata è stata poi arricchita dall’intervento di un ospite, Pierino Gallo, poeta e ricercatore di letteratura francese. Intervistato da Griselda Doka, ha ricordato l’importanza di alcuni aspetti dell’immaginario poetico della migrazione, evidenziando l’importanza della lettura e dell’ascolto poetico sin da giovanissimi.

L’accompagnamento musicale è stato curato da Tecla Cerchiara e la lettura dei brani da Filomena Minella Bloise, Ciccio De Rose, Rossella Michienzi e Alessandro Senato. L’evento si è concluso con un omaggio al tango poetico a cura di Mario e Aurelio Benvenuto. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform