direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Scomparso Francesco Mario  Blumetti, già componente della Commissione regionale dei lucani nel mondo ed ex presidente della Federazione delle Associazioni lucane in Svizzera

ASSOCIAZIONI

LEGNANO – Francesco Blumetti, 67 anni originario di Senise, paese del Potentino nel quale  era tornato a vivere, , è mancato nei giorni scorsi a Legnano (Milano). Le esequie si terranno mercoledì 3 febbraio, alle ore 14.00, nella Chiesa di Sant’Erasmo di Legnano.

“La scomparsa di Francesco Blumetti è una grave perdita non solo per gli emigrati lucani sparsi nel mondo”  così Pietro Simonetti, ex presidente della Commissione lucani nel mondo, ricordando che “il suo lavoro per il rafforzamento della rete delle associazioni all’estero permise di raggiungere circa 20 Paesi, oltre alle organizzazioni costituite nelle principali regioni in Italia, determinò anche la costituzione del Forum dei giovani e la seconda Conferenza mondiale delle donne lucane e la strutturazione degli sportelli all’estero”. “Una fase di rilancio, sperimentazione, innovazione anche – prosegue  Simonetta – per i contenuti delle politiche attuate culminate con la Conferenza triennale svoltasi nel Castello di Melfi nel 2008, la realizzazione del Museo dell’emigrazione lucana “Nino Calice” nel Castello Federiciano di Lagopesole e la posa del Monumento ai lucani nel piazzale del Consiglio Regionale”.“Francesco -sottolinea Simonetti – con la sua generosità, entusiasmo e serietà è stato uno dei migliori protagonisti di quella fase sopportando anche resistenze ed ostacoli nella realizzazione delle straordinarie iniziative culturali tenute a Zurigo e Berna con le autorità diplomatiche e le associazioni per promuovere il ‘cuore antico della Basilicata’ con libri, film, mostre di pittura, teatro e gastronomia. Toccherà anche alla Commissione Regionale conservare e valorizzare il contributo di Francesco assieme alle federazioni estere e italiane”, conclude Simonetti.

Il ricordo di Luigi Scaglione, già presidente  della Commissione regionale dei Lucani all’estero e attuale responsabile del Centro Studi Internazionali Lucani nel mondo, è affidato a un post su Facebook: “Una brutta notizia ci arriva da Senise dove era tornato a vivere dopo il suo lavoro nella Polizia squadra mobile di Milano ed a Berna poi. Lo ricordo con piacere da Presidente dei Lucani in Svizzera e a Berna. Ne ricordo un caffè preso insieme a lui al sole di una primavera che stentava ad arrivare, davanti alla Stazione di Zurigo mentre mi raccontava la sua storia di poliziotto con il suo capo Achille Serra ai tempi di ‘Banditi a Milano’ ( film di Carlo Lizzani, 1968, ndr) e poi delle sue relazioni personali in Svizzera dove si era sposato e cominciava a coltivare i Lucani in Svizzera. Molto sensibile come persona ed anche pieno di sofferenze interiori. Un ricordo caro e un abbraccio alla sua famiglia con la riconoscenza per quello che ha fatto”. (Inform)

“Profondo cordoglio per la dipartita di uno dei principali protagonisti dell’attività della Commissione regionale dei lucani nel mondo” viene espresso da  Giuseppe Ticchio anche a nome dei soci di tutte le Associazioni della Federazione dei lucani in Svizzera: “La Federazione delle Associazioni lucane in Svizzera è venuta a conoscenza della prematura scomparsa dell’ex presidente della stessa Federazione, Francesco Blumetti,  che ha ricoperto l’incarico da marzo 2014 a settembre 2016 e che per due legislature è stato componente dell’Esecutivo della Commissione regionale dei lucani nel mondo. La Federazione sottolinea l’impegno profuso da Francesco Blumetti al servizio della nostra Comunità lucana in Svizzera e lo ricorda con incommensurabile affetto. A tutta la famiglia giungano le nostre più sentite condoglianze”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform