direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Scienze matematiche,  premio Start 2020 a una giovane ricercatrice italiana a Vienna

ITALIANI ALL’ESTERO

Il riconoscimento  a Elisa Davoli è stato assegnato  dall’Austrian Science Fund

 

VIENNA – Elisa Davoli, giovane ricercatrice italiana nel campo della matematica, si è recentemente aggiudicata uno dei riconoscimenti scientifici più ambiti dell’Austria: il premio START 2020, del valore di oltre 1,2 milioni di euro. Lo segnalano l’Ambasciata d’Italia a Vienna e Innovitalia.

Il premio START 2020 – assegnato dall’Austrian Science Fund (FWF), ente pubblico dedito al finanziamento della ricerca di base – consentirà alla dr.ssa Davoli  di proseguire le sue ricerche presso la TU Wien (Vienna University of Technology), finanziando un proprio gruppo di lavoro.

I campi di applicazione della ricerca della dr.ssa Davoli sono l’elaborazione ottica dei dati, l’informazione quantistica e gli edifici intelligenti. Il suo studio riguarda essenzialmente lo studio dei cambiamenti fisici cui possono andare soggetti i materiali, ricostruiti sulla base di modelli matematici, con ricadute importanti nei settori della scienza e dell’ingegneria.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform