direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Riduzione del numero dei parlamentari, Laura Garavini (Iv): “Elettori all’estero troppo penalizzati”

PARLAMENTARI CIRCOSCRIZIONE ESTERO

La senatrice è tra i promotori del comitato bipartisan per il referendum presentato oggi a Palazzo Madama

 

 

ROMA – “Il taglio dei parlamentari, realizzato in questa maniera lineare e senza una riforma organica delle Camere, serve solamente a soddisfare il sentimento di antipolitica. Non migliora la produttività del legislatore, e crea un grosso squilibrio di rappresentanza. In primo luogo per gli elettori residenti all’estero. I quali, nonostante siano cresciuti del 20 per cento in soli 5 anni, vedranno un taglio radicale dei loro rappresentanti in Parlamento”. Così la senatrice Laura Garavini vicepresidente di Italia Viva-Psi.

“Come senatrice eletta all’estero (nella ripartizione Europa,ndr) non condivido – dichiara Garavini –  una penalizzazione di questo tipo nei confronti dei connazionali nel mondo. Già negli scorsi mesi, mi ero resa promotrice di diverse iniziative contro l’approvazione definitiva di questa legge. Ora che è stata votata definitivamente, ritengo sia giusto che siano gli elettori a pronunciarsi sulla sua validità. Per questo – conclude Garavini – sono tra i promotori del comitato bipartisan per il referendum presentato oggi in Senato”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform