direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Repubblica Ceca, Istituto Italiano di Cultura di Praga: al Respect Festival “Actores Alidos”, il mistero sacro della polifonia sarda femminile

MUSICA

 

PRAGA – Il 2 settembre il quintetto polifonico Actores Alidos si esibirà a Praga nell’ambito del festival internazionale di musica etnica “Respect Festival”, giunto alla sua XXIV edizione. L’evento – che è organizzato con il supporto dell’Istituto italiano di cultura di Praga – si terrà presso Kolkovna Gauč – Stromovka, ore 19:30

Come nella polifonia del “cantu a tenore” maschile, l’ensemble femminile sardo Actores Alidos combina registri vocali diversi. L’unico uomo presente nel gruppo è Johnatan Della Marianna che suona un particolare strumento, le launeddas, composto da tre canne dal suono che ricorda la cornamusa. Mentre il repertorio dei gruppi maschili di “tenores” è molto limitato, il coro di donne degli Actores Alidos canta anche canzoni d’amore, ninne nanne, serenate e lamenti funebri.

La voce più profonda è quella di Valeria Pilia, co-fondatrice della compagnia teatrale Actores Alidos, ovvero “attori in movimento”, da cui è nato l’omonimo quintetto polifonico affermatosi al Womex e in altre rassegne musicali. Valeria Pilia è anche autrice degli arrangiamenti. Gran parte del repertorio proviene da fonti nascoste, da ciò che le donne hanno cantato per generazioni in casa e nella propria cerchia familiare. (Informazioni e biglietti: rachot.cz/actores-alidos) (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform