direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Regione Umbria: un anno di relazioni con la Cina

COOPERAZIONE

Regione Umbria: un anno di relazioni con la Cina

Alla conferenza stampa Sergio Maffettone, consigliere all’Ambasciata italiana a Pechino e prossimo console a Chongquing

 

PERUGIA – – Un “Educational Tour”, promosso dall’Assessorato regionale al turismo, vedrà, dal 21 al 27 ottobre, la presenza in Umbria di tour operators e giornalisti specializzati cinesi, per toccare con mano quanto e come l’offerta turistica umbra possa interessare segmenti consistenti (anche se di nicchia) del pubblico cinese, alla ricerca di “tipicità” ed “esperienze uniche”, al di là del tradizionale itinerario Roma-Firenze-Venezia. Ma un veicolo notevole alla promozione dell’Umbria verrà soprattutto dalla presenza, nella settimana dal 23 al 30 agosto, delle telecamere e degli attori, o meglio delle attrici, di un fortunato “talent show”, che in onda sulla tv del Guangxi, nella Cina meridionale, raccoglie uno “share” pari a 80-100 milioni di spettatori a puntata: “Top Models on the Road”, prodotto dall’agenzia “Beijing Loren International Model Agency” di Steven Lou (dove “Loren” s’ispira consapevolmente all’attrice italiana Sophia Loren) e viene interamente girato in Italia, con il sostegno di sponsors locali.
“Sarà per l’Umbria un ottimo veicolo di promozione turistica. Si tratta di un ‘format’ particolarmente seguito nel Guanxi, e sarà uno strumento importante per far conoscere a livello di massa una realtà ancora poco conosciuta”, ha detto il consigliere di Legazione  Sergio Maffettone, addetto stampa dell’Ambasciata italiana nella Repubblica Popolare Cinese e prossimo console d’Italia a Chongquing (il Consolato dovrebbe essere aperto in autunno,ndr), partecipando a Perugia ad una conferenza stampa svoltasi a Palazzo Donini, per fare il punto di un anno di attività della Regione Umbria in Cina
 

“Con la Regione Umbria abbiamo registrato una piena sintonia di vedute e strategie, apprezzandone, per quanto riguarda le attività in Cina, l’approccio concreto e mirato agli obiettivi”, ha aggiunto Maffettone, presente all’incontro con i giornalisti insieme al coordinatore della segreteria per il programma Ministero Affari Esteri-Regioni-Cina Andrea Canapa ed una rappresentanza umbra composta da Giampiero Rasimelli (Relazioni Internazionali), Luigi Rossetti (Attività Produttive) e Antonella Tiranti (Turismo)
 

Sicurezza alimentare, turismo, formazione nel settore del design e della moda, salvaguardia ambientale: questi i principali ambiti di lavoro aperti dalla cooperazione e ribaditi anche dalla recente missione in Cina (dal 15 al 20 giugno scorso), ai quali si aggiungono iniziative che riguardano il settore delle macchine agricole e dell’arredo-casa (è prevista l’apertura di uno “show room” permanente nello Shangdong).
 

La collaborazione fra il “Beijing Institute of Fashion Technologies”, l’Accademia di Belle Arti e il Conservatorio di Perugia (già alla fine di questo mese saranno a Perugia due gruppi di allievi e insegnanti dell’Istituto), prevede dal 2014 la presenza in Umbria di circa 150 studenti cinesi all’anno.
Una iniziativa di rilievo – ha annunciato Luigi Rossetti, sottolineando il positivo ruolo, per la promozione in Cina, degli strumenti operativi della Regione, come il Parco Tecnologico, “Sviluppumbria” e Centro Estero – sarà la inaugurazione di una “location”, nel centro di Shanghai, di uno “Spazio Umbria” permanente, dedicato alla promozione integrata e al “Brand Umbria”. “Sulla Cina – ha detto Rossetti – devono convergere le diverse componenti ed eccellenze della regione, nella consapevolezza che il mercato cinese è un mercato essenziale e strategico per le nostre imprese. Sono ‘traiettorie’ da rafforzare, nel perseguimento degli interessi comuni”. “Dobbiamo – ha concluso Sergio Maffettone – sfruttare tutte le opportunità di collaborazione che si offrono – a vantaggio delle nostre imprese, delle nostre famiglie e della società”. (Inform)
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform