direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Regione Liguria: approvato il Programma degli interventi in materia di emigrazione per l’anno 2022 . Stanziati dalla Giunta 140 mila euro

ITALIANI ALL’ESTERO

 

GENOVA – Su proposta dell’assessore Andrea Benveduti la Giunta della Regione Liguria ha approvato il Programma attuativo degli interventi regionali in materia di emigrazione per l’anno 2022 , in  attuazione della legge regionale del 6 febbraio 2020, n. 3 (Disciplina degli interventi per favorire la diffusione delle tradizioni liguri nel mondo e a sostegno dei liguri emigrati).

Quattro le sezioni del Programma 2022 per il quale si stanziano 140 mila euro : iniziative dirette della Regione Liguria, interventi in favore degli emigrati liguri, interventi di solidarietà e interventi finalizzati al rientro e all’inserimento nel territorio regionale. Tra le iniziative figurano  borse di studio per la partecipazione al corso di lingua e cultura italiane del Centro Internazionale di Studi Italiani (Cisi) dell’Università di Genova, premi per i liguri nel mondo distintisi a livello internazionale,  la pubblicazione del semestrale di “Gens Ligustica in Orbe”, la mappa interattiva a valenza turistica e culturale “Narra(re)Savona” .

“Proiettare nel futuro legami storici e radici oramai risalenti all’800, non è solo un dovere morale e sociale, ma è anche una straordinaria opportunità per allargare l’orizzonte della nostra Liguria ai cinque continenti”, commenta l’assessore Benveduti, sottolineando che “con questo programma annuale, lanciamo un messaggio importante, non solo perché abbiamo raddoppiato le risorse stanziate negli anni precedenti, ma anche perché, di concerto con la Consulta ligure per l’emigrazione, abbiamo ripreso e consolidato contatti con le associazioni dei Liguri nel mondo, che rappresentano oltre 150mila persone ufficialmente censite originarie della nostra terra. Un impegno condiviso che ci vedrà ancora una volta protagonisti nei prossimi mesi, quando – annuncia l’assessore –  definiremo un progetto multilaterale per incentivare e sostenere il re-insediamento abitativo di persone di origine ligure residenti nel mondo, circa il 10% circa dell’attuale popolazione residente, attraverso un articolato pacchetto di aiuti e sostegni”. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform