direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Quarta edizione del Tavolo di Coordinamento Tecnico sul “Turismo delle Radici”

FARNESINA

Organizzato dalla Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie

 

Vignali: “Il ruolo della Farnesina in questo importante segmento turistico è duplice: da un lato quello di coordinamento di tutti i soggetti coinvolti, dall’altro di indirizzo e impulso, mirato alla promozione di una vasta gamma di iniziative e alla formazione professionale specifica”. “Turismo delle radici” incluso nella programmazione finanziaria del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. .A breve l’uscita del  secondo volume della collana “Guida alle radici italiane. Un viaggio sulle tracce dei tuoi antenati”, edita dall’Associazione Raiz Italiana

 

ROMA  – Si è tenuta oggi 27 maggio,  alle ore 10, in video-conferenza, la IV edizione del Tavolo Tecnico sul “Turismo delle Radici”, organizzato sin dal 2018 dalla Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie della Farnesina.

Il foro di discussione ha registrato 120 partecipazioni di rappresentanti di oltre 80 sigle tra amministrazioni centrali, enti locali, centri accademici e di ricerca, associazioni, start-up e operatori del settore turistico, riunitisi per trovare soluzioni adeguate rispetto all’offerta turistica da proporre in Italia ai componenti delle nostre comunità nel mondo. Erano presenti quest’anno, tra gli altri, la Presidentessa del Consiglio Regionale della Puglia, dottoressa Loredana Capone, la Vice-Presidentessa della Regione Sardegna, On. Alessandra Zedda, il Sottosegretario ai Rapporti con le Delegazioni Internazionali della Regione Lombardia, On. Alan Christian Rizzi, l’Assessore al Turismo della Regione Calabria, Dott. Fausto Orsomarso ed il Segretario Generale del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero, dott. Michele Schiavone. Collegati anche gli studenti iscritti al Master di primo livello in “Esperto in organizzazione e gestione del turismo delle radici”, organizzato dall’Università della Calabria in collaborazione con la Direzione Generale per gli Italiani all’Estero del MAECI, un terzo dei quali sono oriundi italiani che stanno trascorrendo un anno di studio in Italia. Ha inaugurato i lavori il Direttore Generale per gli Italiani all’Estero, Luigi Maria Vignali. “Il ruolo della Farnesina in questo importante segmento turistico” – ha ricordato – “ è duplice: da un lato quello di coordinamento di tutti i soggetti coinvolti, dall’altro di indirizzo e impulso, mirato alla promozione di una vasta gamma di iniziative e alla formazione professionale specifica.” Il Direttore ha poi richiamato una serie di progetti già avviati, tra i quali spicca la pubblicazione della collana «Guida alle radici italiane. Un viaggio sulle tracce dei tuoi antenati», edita dall’Associazione “Raiz Italiana”, della quale sarà a breve lanciato il secondo volume. Vignali ha poi segnalato l’inclusione del “turismo delle radici” nella programmazione finanziaria del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

Gli interventi, arricchiti dai racconti di tante esperienze personali dei partecipanti, hanno offerto prospettive e idee varie e complementari: il “Turismo delle Radici”, soprattutto nella fase di ripresa post-pandemica, richiederà quindi una collaborazione sempre più strutturata per dare unitarietà di fondo alle tante progettualità emergenti del nuovo settore turistico.(Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform