direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Proseguono all’IIC di Londra gli incontri della serie “ Contemporary” – conversazioni, letture e performance dal vivo sul teatro italiano di oggi

APPUNTAMENTI

Giovedì 12 aprile gli attori Marcello Magni, tra i fondatori della compagnia Complicité, e Giuliana Musso. Introduce la curatrice della serie, Monica Capuani

 

LONDRA – Proseguono all’Istituto Italiano di Cultura di Londra gli incontri dedicati al teatro italiano di oggi della serie “ Contemporary” – conversazioni, letture e performance dal vivo, – curata e moderata da Monica Capuani: attori, drammaturghi e registi italiani, grandi maestri e giovani di successo, raccontano la propria ricerca artistica e si confrontano con importanti esponenti del teatro inglese contemporaneo.

Ospiti del nuovo incontro, previsto giovedì 12 aprile alle ore 18, saranno Marcello Magni, attore tra  i fondatori della compagnia Complicité e Giuliana Musso, attrice e drammaturga che gira l’Italia con le sue pièces create intervistando persone comuni. I due si confronteranno sull’eredità artistica della Commedia dell’Arte, la sapienza fisica ed emotiva del clown, la ricchezza e il contributo che queste esperienze portano al teatro di parola.

Marcello Magni è attore, regista e movement director. Ha studiato presso l’Ecole Jacques Lecoq e con Pierre Byland, Philippe Gaulier e Monica Pagneux. È tra i fondatori del Theatre de Complicité di Londra, con cui ha collaborato per più di venticinque anni. Ha recitato allo Shakespeare’s Globe negli spettacoli The Merchant of Venice, Comedy of Errors e Pericles. Tra 2006 e 2011 ha recitato in Fragments, diretto da Peter Brook al Theatre des Bouffes du Nord di Parigi, e ha partecipato alla tournée mondiale di A Magic Flute di Peter Brook nel 2010. Ha diretto e interpretato Tell Them That I am Young and Beautiful presso l’Arcola Theatre di Londra e il suo spettacolo Arlecchino in Italia, creato originariamente presso il Battersea Arts Centre di Londra. È stato movement director di Trelawny of the Wells presso il Donmar Warehouse Theatre. Di recente è stato protagonista con Kathryn Hunter di Out of Blixen presso il Print Room at the Coronet Theatre di Notting Hill. Tra i film in cui ha recitato: Nine, The Adventures of Pinocchio, Doctor Who. Marcello è la voce di Pingu.

Giuliana Musso si è formata presso la Civica Scuola D’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano. È tra le maggiori esponenti del teatro di narrazione e d’indagine: un teatro che si colloca al confine con il giornalismo d’inchiesta, tra l’indagine e la poesia, la denuncia e la comicità. Dal 2009 ha iniziato un’esplorazione sulla storia e struttura del sistema patriarcale con La città ha fondamenta sopra un misfatto (2010, ispirato da Medea. Stimmen di Christa Wolf), La Fabbrica dei preti (2012, sulla vita nei seminari italiani prima del Concilio Vaticano II), Mio Eroe (2016, sulle voci di madri i cui figli sono stati uccisi nella guerra in Afghanistan). Altri progetti di scrittura includono Indemoniate, su un caso di isteria collettiva in Friuli alla fine del XIX secolo; La base, sulla costruzione della caserma americana Ederle 2 a Vicenza; Dreams, uno spettacolo di danza sul fenomeno dell’eccessivo indebitamento. Ha ricevuto il Premio della Critica 2005, il Premio Cassino Off 2017 e il Premio Hystrio 2017.

Monica Capuani è giornalista culturale freelance per importanti riviste come L’Espresso, L’Europeo, io Donna, Elle. È inoltre traduttrice letteraria dall’inglese e dal francese, con più di settanta romanzi tradotti all’attivo, e di testi teatrali inglesi e americani. Ha portato in Italia numerose pièce tra cui, da ultimo, The Pride di Alexi Kaye Campbell, diretto e interpretato da Luca Zingaretti.

L’ingresso è libero. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform