direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Prosegue la rassegna “CineDi Web” promossa dagli IIC di Amburgo e Berlino

APPUNTAMENTI

Questa sera la proiezione in streaming di “La volta buona” (2019) di Vincenzo Marra

AMBURGO – Prosegue questa sera con il film “La buona volta” (2019) di Vincenzo Marra la rassegna “CineDi Web” promossa dagli Istituti Italiani di Cultura di Amburgo e Berlino per continuare a diffondere il cinema italiano contemporaneo con la visione di film in streaming, in attesa della riapertura delle sale cinematografiche. La rassegna è curata da Mara Martinoli.

Il film viene presentato, in italiano con sottotitoli in inglese, dalle ore 19 alle ore 23. Per poterlo vedere occorre registrarsi al link: https://bit.ly/3hwhC3J attivo fino alle ore 17 di oggi. Previsti anche un video-saluto del regista e una breve introduzione di Mara Martinoli, alle 18.30 sulla piattaforma Zoom dell’IIC di Berlino (link: https://bit.ly/2B6zHnU).

Nel cast di “La buona volta”, Massimo Ghini, Ramiro Garcia, Max Tortora, Francesco Montanari, Gioia Spaziani, Massimo Wertmüller, Antonio Gerardi, Alessandro Forcinelli.

È la storia di Bartolomeo, un procuratore sportivo che vive di espedienti e piccoli imbrogli. Negli anni ha sprecato le tante occasioni che ha avuto, il vizio del gioco gli ha fatto perdere soldi e famiglia e ora passa le giornate nei campetti di periferia sperando di trovare il nuovo Maradona. Sempre alla ricerca del colpo di fortuna, un giorno riceve una telefonata: in Uruguay c’è un ragazzino, Pablito, che è un vero fenomeno, un fuoriclasse che sicuramente sfonderà nel calcio italiano. Per Bartolomeo è finalmente arrivata l’occasione per riprendersi tutto quello che ha perso. Per Pablito si può realizzare il sogno di una vita migliore. Per entrambi sembra essere la volta buona.

Vincenzo Marra (1972, Napoli) si dedica al cinema nel 1996, lasciando l’attività di fotografo di sport, ed esordisce come regista con i corti “Una rosa prego” e “La vestizione”, dopo aver lavorato come aiuto regista con Mario Martone. Del 2001 è il suo primo film, “Tornando a casa”. Dopo i documentari “Estranei alla massa” e “Paesaggio a sud”, nel 2004 dirige “Vento di terra” e nel 2007 “L’ora di punta”. Parallelamente prosegue l’attività di documentarista con “58%”, “L’udienza è aperta”, “Il grande progetto” e “L’amministratore”. Del 2012 è il film “Il gemello”, a cui seguono “La prima luce” (2015) e “L’equilibrio” (2017).

Il prossimo appuntamento dalla rassegna è per mercoledì 17 giugno con il film “Il vizio della speranza” di Edoardo De Angelis. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform