direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Presentazione a Venezia del Festival del Cinema italo-serbo con l’intervento dell’Ambasciatore Lo Cascio

RETE DIPLOMATICA

L’industria creativa, e in particolare il settore cinematografico, rappresentano un punto di riferimento della promozione del Sistema Italia all’estero

VENEZIA – Si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della nuova edizione del Festival del Cinema italo-serbo, che si terrà a Belgrado dal 18 al 22 settembre. Il Festival a Belgrado si caratterizzerà per un approccio classico ma rivolto anche alla formazione. Verranno proiettate alcune pellicole di grande valore e interesse ma l’occasione sarà utile anche ai giovani filmaker che potranno presentare ai tanti professionisti italiani e serbi che interverranno le loro produzioni e partecipare a corsi di scrittura regia, sceneggiatura, produzione e distribuzione.

L’iniziativa, organizzata dalla deputata Gabriella Carlucci, si pone ancora una volta l’obiettivo di creare ponti culturali ed economici volti all’internazionalizzazione del settore cinematografico italiano e favorire la realizzazione di coproduzioni internazionali incentrate sull’Italia e realizzate da talenti emergenti della cinematografia.

L’occasione ha consentito di sottolineare come l’industria creativa, e in particolare il settore cinematografico, rappresentino ormai un punto di riferimento della promozione del Sistema Italia all’estero e un terreno particolarmente fecondo per l’ulteriore sviluppo delle già eccellenti relazioni tra Italia e Serbia. Come ha evidenziato l’Ambasciatore Lo Cascio, i nostri due paesi “sono legati da un partenariato strategico ad ogni livello e il nostro Paese si è confermato anche quest’anno secondo partner commerciale di Belgrado. Puntiamo ad approfondire questo interscambio e ad estenderlo anche a nuovi ambiti, come quello cinematografico, perché si può fare impresa anche con la cultura.”

L’Ambasciatore Lo Cascio ha poi annunciato che per dotare questa già fiorente collaborazione di un quadro normativo di riferimento è in via di finalizzazione un Accordo di co-produzione cinematografica, che si auspica possa essere firmato in tempi brevi in occasione di un prossimo incontro istituzionale.

PROGRAMMA del Festival. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform