direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Premio Settembrini 2020, entro il 10 agosto la presentazione delle opere letterarie in lingua italiana

REGIONE VENETO

 

 

VENEZIA – On line il bando della 57^ edizione del concorso letterario “Regione del Veneto – Leonilde e Arnaldo Settembrini, Mestre” per raccolte di novelle e racconti  scritti da un unico autore ed editi a stampa in volume unico, in lingua italiana, pubblicati entro il biennio precedente la data di scadenza del bando 2020 . Romanzi, romanzi brevi, poesie e saggi non sono pertanto ammessi al concorso, come ne sono escluse tutte le opere inedite, di qualsiasi genere. Le opere dovranno pervenire agli uffici regionali entro il 10 agosto (v. bandi.regione.veneto.it). Entro il mese di ottobre, verrà resa nota la terzina finalista selezionata dalla Giuria Tecnica presieduta da Giancarlo Marinelli e composta da Emmanuela Carbè Massimiliano Forza, Simona Nobili, Manlio Celso Piva. Il Premio, istituito nel 1959 da Arnaldo Settembrini, commercialista mestrino innamorato della letteratura, venne dedicato alla memoria della moglie scomparsa, scrittrice di novelle e racconti e da allora non ha mai perso la sua fisionomia. La Regione Veneto , dopo la morte di Settembrini, ha preso le redini del Premio e dal 1989 ne cura l’organizzazione avvalendosi della collaborazione di esperti di ambito letterario, di Istituzioni altamente qualificate e di alcuni discendenti della famiglia del fondatore. I tre libri finalisti saranno successivamente inviati ad una Giuria di lettori, composta da 30 abbonati del Teatro Toniolo, a cui spetterà la scelta del vincitore della 57^ edizione che avverrà in diretta nel corso della cerimonia finale prevista per il prossimo 23 novembre al Teatro Toniolo di Mestre. “È un appuntamento consolidato e prestigioso nell’ambito delle attività letterarie regionali e nazionali – afferma l’assessore alla cultura della Regione del Veneto, Cristiano Corazzari – e per la Regione rappresenta molto più di un concorso: è un evento culturale oltre che un’originale vetrina di produzioni editoriali”.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform