direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Premio per ricercatori e “startupper” italiani all’estero 2020. Dall’Ambasciata d’Italia a Londra invito alla presentazione delle domande

RETE DIPLOMATICA

Termine per presentare le candidature 1 settembre 2020

LONDRA (Regno Unito) – Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale promuove la terza edizione del Premio per ricercatori e startupper italiani all’estero.

Il riconoscimento, destinato ai talenti italiani che si dedicano con successo alla ricerca e all’innovazione, si articola in due categorie:

L’“Italian Bilateral Scientific Cooperation Award”, rivolto a scienziati italiani che nello svolgimento di attività di ricerca all’estero abbiano dato un contributo di rilevanza nel settore della scienza e della tecnologia, promuovendo i rapporti di collaborazione scientifico-tecnologica dell’Italia con l’estero e con le organizzazioni internazionali; Il Premio “L’innovazione che parla italiano”, quale riconoscimento dell’alto valore innovativo di Start up Tecnologiche che operano all’estero, fondate da cittadini italiani.

L’Ambasciata d’Italia a Londra segnala che il termine per la presentazione delle candidature, per entrambe le categorie, è il 1 settembre 2020.

Il premio, che consisterà in una medaglia e in un diploma del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, verrà a Roma in occasione della Conferenza degli Addetti Scientifici in servizio presso la rete delle Ambasciate italiane nel mondo (la data  della conferenza verrà resa nota a breve).

– Ricercatori: Bando, requisiti di ammissione e presentazione della domanda

– Startupper: Bando, requisiti di ammissione e presentazione della domanda . (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform