direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Più di 300 metri quadrati di spazio espositivo per le eccellenze italiane alla fiera Gastrónoma di Valencia

CAMERE DI COMMERIO

Dal 4 al 16 novembre in Spagna

 

 

MADRID – La Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS) gestisce la partecipazione delle aziende italiane all’importante manifestazione fieristica dedicata all’enogastronomia che avrà luogo a Valencia dal 14 al 16 novembre 2015

La Fiera Gastrónoma potrà vantare quest’anno un’importante presenza di aziende provenienti dall’Italia e di distributori di prodotti tipici italiani. L’Italia, infatti, è il paese invitato in questa nuova edizione dell’importante manifestazione, e la CCIS gestirà un’area espositiva di più di 300 metri quadrati nella quale saranno esposti prodotti tipici e specialità italiane, tra cui l’aceto balsamico di Modena, il tartufo e altri prodotti derivati, pasta fresca e secca, insaccati, formaggi, conserve e vino.

 

Un ricco programma di eventi e attività collaterali organizzati nella stessa “Área Italia” permetterà di far conoscere agli operatori e consumatori locali alcune delle ricette tipiche regionali. In particolare, si organizzeranno show cooking e degustazioni di piatti e prodotti tipici del Belpaese, grazie alla presenza di prestigiosi chef.

Lo spazio espositivo gestito dalla CCIS sarà inaugurato il 14 novembre dalle autorità locali, dal segretario generale della CCIS, Giovanni Aricò, del delegato della CCIS a Valencia, Adriano Carbone e dai rappresentanti della business community italo spagnola presenti nella regione.

La presenza italiana a Gastronoma 2015 sarà anche l’occasione per presentare agli operatori locali la piattaforma “Italian Quality Experience”, per la promozione delle eccellenze agroalimentari italiane nel mondo e che è possibile visualizzare all’indirizzo: http://www.italianqualityexperience.it/

Nell’Area Italia verrà allestito un info point per la promozione di questo progetto coordinato da Unioncamere, con il patrocinio del ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, del ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e del ministero dell’Ambiente. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform