direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Pessina (Fi): “ Cancellare le tasse sulla prima casa per tutti gli italiani all’estero”

PARTITI

 

ROMA – Vittorio Pessina, responsabile italiani all’estero per Forza Italia, torna ha sottolineare in un nota la necessità di dare ai nostri connazionali all’estero l’attenzione che meritano”. Da Pessina viene ricordato il caso degli italiani in Crimea, “un esempio di come troppo spesso i nostri connazionali vengono trascurati e discriminati. Per fortuna – prosegue Pessina – che c’è il nostro presidente Silvio Berlusconi che ha voluto rendere omaggio ai connazionali caduti in Crimea e che ha assicurato si occuperà dei problemi degli italiani che ancora oggi, in quella zona del mondo, non vedono riconosciuta la propria italianità”.

Il senatore interviene poi sul tema delle tasse sulla prima abitazione in Italia dei connazionali nel mondo. “La pausa estiva – afferma Pessina – si è ormai conclusa per tutti, noi siamo pronti a una ripresa carica di energia e di proposte. Come quella che riprende l’annosa questione dell’abolizione della tassa sulla casa per tutti gli iscritti all’Aire, che ancora resistono nell’idea di tenere viva l’eredità famigliare a costo di grandi sacrifici”. Per Pessina l’abolizione della tassa sulla casa, prevista per l’Italiadal Premier Renzi, deve riguardare anche gli italiani all’estero. “ Questa è stata – spiega il senatore – una bandiera del centrodestra che torneremo a sventolare in qualsiasi parte del mondo ci sia un nostro connazionale. Perché facciamo parte della stessa comunità e dello stesso popolo dentro e fuori i confini dello Stato”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform