direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Per la Festa della mamma, Medici con l’Africa Cuamm propone la nuova favola digitale “Il viaggio di Momo”

COOPERAZIONE E SOLIDARIETÀ

Una storia speciale che illustra l’importanza della campagna vaccinale contro il Covid19, impegno quotidiano degli operatori del Cuamm in Africa

 

PADOVA – È online la nuova favola digitale “Il viaggio di Momo” a cura di Medici con l’Africa Cuamm, scaricabile dal sito www.mediciconlafrica.org.

Compagni di viaggio di questa una nuova e suggestiva favola, da regalare in occasione della Festa della mamma 2022, sono Niccolò e Kim Fabi, autori del racconto, e Shirin Amini che ha illustrato la storia. Il progetto grafico è di Elena Baboni.

“Il viaggio di Momo” è una storia immaginaria che ruota attorno al tema della campagna vaccinale in Africa e racconta il lavoro sul campo di Medici con l’Africa Cuamm. Una storia di coraggio, di impegno e di collaborazione per ridurre le distanze e portare vaccini, cure e assistenza sanitaria fino all’ultimo miglio, fino al villaggio più sperduto. I tratti delicati e dolci delle illustrazioni coinvolgono il lettore e lo catapultano nella realtà di un bambino di 10 anni, Momo, e della sua piccola avventura per portare aiuto agli abitanti del suo villaggio.

Sullo sfondo, l’impegno quotidiano degli operatori del Cuamm nella campagna vaccinale contro il Covid19: “Un vaccino per noi”. L’obiettivo è quello di vaccinare il maggior numero di persone possibili, in tutti gli 8 paesi di intervento dell’Africa a sud del Sahara, così da frenare la diffusione del virus e lo sviluppo di nuove pericolose varianti.

L’intervento di Medici con l’Africa Cuamm è di supporto ai servizi sanitari locali che, già fragili prima della pandemia, rischiano di piegarsi ulteriormente. La sfida ora è quella di trasformare le dosi di vaccino in vaccinazione vera, per arrivare fino ai luoghi più remoti. Per questo serve un impegno costante nella logistica, nella formazione, nell’equipaggiare le strutture sanitarie e nella sensibilizzazione degli operatori e della popolazione, per vincere ogni esitazioni.

Per leggere la favola e per donarla, basta compilare il form presente nel sito www.mediciconlafrica.org.

Più saranno i lettori, più grande sarà il sostegno alla campagna “Un vaccino per noi”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform