direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Per il ciclo “Al Cinema!” – edizione speciale Buenos Aires-Rosario il film “Bagnoli Jungle” (2015) di Antonio Capuano

CINEMA

Visibile in streaming gratuitamente dal 26 al 30 giugno. La rassegna è organizzata dall’IIC di Buenos Aires e dal Consolato generale d’Italia a Rosario

BUENOS AIRES – Prosegue con il film “Bagnoli Jungle” (2015) di Antonio Capuano, visibile in streaming, in forma gratuita, dal 26 al 30 giugno, il ciclo “Al Cinema!” – edizione speciale Buenos Aires-Rosario, organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires e dal Consolato generale d’Italia a Rosario per promuovere il cinema italiano contemporaneo. Bagnoli. Tra le rovine dell’Ilva, grande fabbrica di progresso ieri, desolato atto d’accusa oggi, si muovono e vivono e sopravvivono Giggino, Antonio e Marco. Tre generazioni diverse, che nell’arco di tre capitoli s’incrociano occasionalmente. E che incrociano, ora l’uno ora l’altro, musicisti di strada e pittori d’appartamento, monache e malavitosi, casalinghe discinte o disperate, bottegai satolli e migranti morti di fame. E ancora rappers, “fujenti”, gente normale in un corteo di protesta… Senza un ordine, senza un senso. Se non quelli che restano dove la Storia ha smarrito la sua strada per ritrovarsi in una steppa, o in una giungla, desolata, inquinata e vuota.

Gli altri film in programma sono: Santiago, Italia, di Nanni Moretti (disponibile dal 2 al 7 luglio); Fai bei sogni, di Marco Bellocchio (disponibile dal 9 al 14 luglio);  Romanzo di una strage, di Marco Tullio Giordana (disponibile dal 16 al 21 luglio); Amori che non sanno stare al mondo, di Francesca Comencini (disponibile dal 23 al 28 luglio). Il ciclo si inserisce nel programma annuale “Fare Cinema” del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale italiano. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform