direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Papa Francesco ha “reagito bene” all’intervento chirurgico al Policlinico Gemelli di Roma

CHIESA CATTOLICA

ROMA – Si è concluso ieri, in tarda serata, l’intervento chirurgico al quale è stato sottoposto Papa Francesco al Policlinico Gemelli di Roma. In una dichiarazione ai giornalisti il  direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Matteo Bruni ha detto che il Papa, ricoverato nel pomeriggio di ieri  al Policlinico romano, è “stato sottoposto in serata all’operazione chirurgica programmata per stenosi diverticolare del sigma”. Il Pontefice, ha spiegato Bruni, “ha reagito bene all’intervento condotto in anestesia generale ed eseguito dal professor Sergio Alfieri, con l’assistenza del professor Luigi Sofo, del dottor Antonio Tortorelli e della dottoressa Roberta Menghi”. L’anestesia “è stata condotta dal professor Massimo Antonelli, dalla professoressa Liliana Sollazzi e dai dottori Roberto De Cicco e Maurizio Soave. Erano altresì presenti in sala operatoria il professor Giovanni Battista Doglietto e il professor Roberto Bernabei”. Papa Francesco si è sottoposto ad “un intervento chirurgico programmato” per una stenosi diverticolare sintomatica del colon, aveva detto Bruni nel primo pomeriggio.

Papa Francesco a mezzogiorno aveva presieduto la preghiera mariana dell’Angelus in Piazza San Pietro e non aveva fatto cenno al suo ricovero ospedaliero. Aveva annunciato “a Dio piacendo”un suo viaggio, dal 12 al 15 settembre prossimo, in Slovacchia per una visita pastorale. Un viaggio che inizierà domenica 12 a Budapest con la celebrazione della Messa conclusiva del Congresso Eucaristico Internazionale. “Ringrazio di cuore quanti stanno preparando questo viaggio e prego per loro. Preghiamo tutti per questo viaggio e per le persone che stanno lavorando per organizzarlo”, aveva detto il Papa. (Raffaele Iaria – Migrantes online /Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform