direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Oggi al Circolo del Ministero degli Esteri il primo Gala Dinner di We the Italians

APPUNTAMENTI

 

ROMA – Si svolge questa sera al Circolo del Ministero degli Esteri il primo Gala Dinner di We the Italians, la media company dedicata agli italiani d’America. Ospiti d’onore i componenti del board della National Italian American Foundation, la più importante associazione di rappresentanza dei 20 milioni di italoamericani. Il gala dinner, al quale partecipano più di 200 personalità del mondo delle istituzioni e dell’industria, professionisti e artisti, celebra l’amicizia tra Italia e Stati Uniti e l’eccezionale contributo dato dagli italoamericani all’economia, alla cultura e ad ogni settore della società americana.

Ad aprire la serata l’esecuzione degli inni nazionali: quello italiano cantato da Meri Kacbufi, quello americano da Sofia Robinson-Pelosi. Seguono tre brevi saluti di benvenuto di Luigi Maria Vignali, direttore generale per gli Italiani all’estero del Ministero degli Esteri, presidente emerito del Circolo del Ministero degli Esteri; di Umberto Mucci, presidente di We the Italians; e di Robert Carlucci, presidente del Board della National Italian American Foundation.

Di seguito Andrea Gumina, presidente dell’Associazione Amerigo, descriverà la nascita del Transatlantic Investment Committee, nato nell’ottobre del 2021 per favorire un miglioramento delle relazioni transatlantiche sotto il profilo degli investimenti. Sul palco poi Luca Vullo: autore, regista e produttore di cinema e teatro, ambasciatore della gestualità italiana nel mondo.

Nel corso della serata verranno annunciati i vincitori per il 2022 del Premio Letterario delle Quattro Libertà, organizzato dall’Associazione Amerigo, che riunisce gli alumni italiani dei Programmi di scambi culturali internazionali promossi dal Dipartimento di Stato americano.

Infine, la consegna delle targhe dei premi “Two Flags One Heart 2022” di We the Italians. I destinatari dei premi di quest’anno sono la National Italian American Foundation e la leggenda italoamericana del baseball Mike Piazza, presente all’iniziativa.

Infine, annunciata anche l’emissione da parte di We the Italians del suo primo NFT – Non Fungible Token. We love Columbus è il nome dell’NFT promosso per sostenere l’impegno di We the Italians in favore di Cristoforo Colombo. La collezione We love Columbus è composta di 1492 NFT ed è stata pubblicata sulla piattaforma Opensea. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform